Al Monidee Cafè si presenta “Puzza di bruciato” di Monica Florio. Il nuovo libro dell’autrice napoletana sar  protagonista gioved 5 novembre, alle17.30, nel locale napoletano di piazza Trieste e Trento(Homo Scrivens Editore, euro 14.00, pp. 132
). All’incontro con l’autrice, moderato da Annella Prisco, interverranno Ermanno Corsi e Rita Felerico. Letture a cura di Gerardo Vozza. L’evento è curato dal Cafè Philo e del Centro Studi Michele Prisco.

La storia.Nick Drake, titolare della scalcinata agenzia “A prova d’errore”, si imbatte nella toilette del cinema Vittoria nell’assicuratore Carlo Testa. Preoccupato per la prolungata assenza del compagno, l’editor Stefano Di Nardi, si affida a lui dopo aver chiesto invano aiuto alla polizia. Drake rinviene nell’abitazione dello scomparso l’agenda e il manoscritto di “Spoglie immortali”, romanzo scritto da Di Nardi e poi venduto al giovane Christian Blasi. Da qui si trover  avviluppato in un’oscura trama di furti e vendette.
Anche in questo romanzo la scrittrice affronta l’emarginazione nelle sue sfumature genetiche, sociali e sessuali, ma questa volta la narrazione cavalca l’onda di un giallo umoristico ambientato nella Napoli contemporanea attraverso il percorso di maturazione di Nick, sull via della cultura. Attraverso i libri, il cinico Nick Drake acquisir  uno sguardo libero da pregiudizi su di s e la realt  che lo circonda.
.