Dedicato a un personaggio che ha rappresentato per oltre mezzo secolo la storia del socialismo italiano. Ecco il volume  Pietro Nenni: socialista libertario giacobino, a cura di Maria Vittoria Tomassi e Paolo Franchi, che si presenterà mercoledì 1 marzo alle 16, alla Società Napoletana di Storia Patria, al Maschio Angioino. Ne parlano, con i curatori, Fausto Bertinotti,  Biagio De Giovanni, Giulio Di Donato, Franco Iacono, Paolo Macry. Saluti di Lucia Valenzi, introduce Renata De Lorenzo. L’iniziativa è a cura della Fondazione Valenzi.
Giornalista, simbolo dell’antifascismo, durante la  Liberazione, Nenni guidò in prima persona la battaglia per  fondare la Repubblica italiana. Dopo l’invasione sovietica,  fu protagonista, avvicinandosi a Saragat, della temporanea riunificazione tra le due diverse anime del socialismo italiano. Appoggiò il fronte divorzista nel referendum del 1974. Ci ha lasciato in eredità i suoi numerosi saggi politici.
In foto, Pietro Nenni

 


 

 

 

S