Storico dell’architettura, Francesco Divenuto è anche un raffinato narratore. Lo conferma il libro “Il capitello dell’Imperatore. Capri storie di luoghi, di persone e di cose” (Edizioni scientifiche italiane) che l’autore presenta venerd 5 giugno alle 17.30 a Palazzo Zevallos Stigliano (via Toledo 185- Napoli) per il ciclo di incontri “Il libro ritrovato”. Con lui ci saranno Ugo Carughi, Leonardo Di Mauro e Linda Irace.
Protagonista del volume ambientato sull’isola azzurra, un elemento architettonico – un capitello corinzio – che passa, attraverso i secoli, di mano in mano dalla villa di Tiberio, per la quale era stato realizzato, alla Certosa di San Giacomo, poi alle religiose del convento di Santa Teresa, ai litigiosi eredi della casa "del Vescovo", e, infine, al barone proprietario di una delle più eclettiche dimore dell’isola.
Parecchi anni dopo il capitello, rinvenuto su una spiaggia del golfo napoletano, sar  frettolosamente distrutto per evitare che il suo ritrovamento possa interrompere o anche solo ritardare il completamento dei lavori della strada costiera. L’incapacit  della nostra epoca a comprendere e conservare le testimonianze del passato è solo una delle letture possibili e, forse, anche la più facile. Soprattutto in un’Italia cos ricca di tesori e altrettanto inadeguata a custodirli.

Nelle foto, l’interno di Palazzo Zevallos e la copertina del libro