Impromptu n16 RED/RUBENS
di Domenico Sabino*

Karma apparente
k/arma letale-fatale
ch/arm’da vendre…
astuta dolcezza da jatta!
Luddista
estrema et stremata(ex)machina teatrale
ossimorica
amletico-riso che deflagra…
nel rossore intenso del volto
come tragica/farsa mekanès euripidea
trasparenze verbali intoccabili, cristalline
inter/dette, sacre ai più.
Nel sepolcro dell’ignoranza
distendi il nero velo
per celare col giorno
la s/confinata estremit  stellata…
delle parole, dei suoni
dei gesti corporei.
Dove sono gli inseguitori/farisei
– remember sempre
tu sei la fuga!

Rinchiusa in un astratto segno
fisso all’orizzonte
immagine definita
rigore orientale
il resto è meschinit  collettiva!
Felice di vivere in modo esemplare e semplice
come il sole… dice Marina C.
Nun parl , danza con le parole!
Il poeta da lontano conduce la parola
la parola-corpo conduce l’artista lontano
luntane…luntane assaje!
Insieme a versi/verbi esplosi e convulsi souvenir
sei in buona compagnia…

L’AUTORE

*Diplomato al Conservatorio e laureato in Antropologia. drammaturgo e regista teatrale. Docente di Drammaturgia napoletana del secondo Novecento all’Universit  Suor Orsola Benincasa di Napoli. Ha pubblicato, tra gli altri, i saggi Train d’union, Oleograf(f)ia Napolitana, L’Es/tradizione degli opposti nel teatro rituale di Annibale Ruccello. autore e regista di testi teatrali, tra cui Teatro/Lazarett, SEqueNZA, Festa a mmare, Padiglione sorveglianza, Ammèn e dei docu/video Ma/donna delle Galline, Bailamme, Annibale Ruccello-Assoli. In Foto, Cat and bird di Paul Klee, 1928