Grace e Marilyn, icone della bellezza mondiale. Mito dell’immaginario collettivo. A loro, Andrea Carlo Cappi dedica due libri, "La donna più bella del mondo Vita, morte e segreti di Marilyn Monroe" e "Grace Kelly La principessa di ghiaccio”
(Aliberti) che stasera presenta (alle 20.30) al Clubino di Napoli per la rassegna “Inpastallautore” curata da Maurizio Ponticello e Simonetta Santamaria, con Valerio Caprara e Giuseppe Cozzolino, tra le letture di Elisabetta De Luca. L’angolo umoristico “Il conto lo paga l’autore”è affidato a Fabrizio Morrone.

Grace, divina creatura che dietro lo sguardo magnetico e il contegno irreprensibile nasconde la propria umanit , divisa tra passioni, ribellioni e solitudine.
Marilyn, simbolo della sensualit  femminile, avvolta nel mistero del suicidio annunciato alle 4.25 del mattino del 5 agosto 1962 da una voce maschile anonima, al telefono con polizia di Los Angeles dal quartiere residenziale di Brentwood.
Due star di Hollywood in apparenza cos distanti, in realt  vicinissime, tra intrighi, amanti e cinema. Unite dall’enigma della loro morte che continua ad alimentare la penna di cronisti e scrittori tra nuove verit  e colpi di scena.
Cappi è autore di una trentina di volumi tra fiction e non. Tra questi, il thriller sul caso Diana Spencer Morte accidentale di una lady, la serie di spionaggio Nightshade (Mondadori) e il romanzo Il Visconte, scritto con Paolo Brera (Sperling & Kupfer), ambientato tra complotti risorgimentali.

Per saperne di più
IL CLUBINO
Via Luca Giordano, 73
081-19534230 – 328-1019922

Nelle foto, particolari delle due copertine