L’estate non è ancora finita. Non prima dell’imperdibile appuntamento settembrino con il meglio dell’enogastronomia avellinese. Si chiama IrpiniaStreEatMood e dopo il successo dello scorso anno torna dal 16 al 18 settembre a riempire le strade del Corso Vittorio Emanuele, linea ideale che congiunge il monte Terminio al Partenio, via maestra per un viaggio attraverso i sapori di una terra che ha tanto da proporre.
trentamila presenze in due giorni, più di 20 chef coinvolti da tutte le regioni d’Italia, 15 tra work shop e laboratori didattici, un’area sport aperta h24 gestita dal Coni, dieci stand di StreEatMood, due ristoranti allestiti su Corso Vittorio Emanuele, sei convegni tematici con il coinvolgimento di produttori e rappresentanti istituzionali. Un successo su tutti i fronti!
Quest’anno lo spazio dell’evento sar  diviso in cinque cluster tematici vino, cereali, ortaggi, latte, carne. I cluster saranno animati da workshop, laboratori, dibattiti, corsi di cucina e, come lo scorso anno, per tenere saldo in rapporto tra buona cucina e buona salute, non mancher  l’area dedicata allo sport, gestita dal Coni di Avellino. L’evento coinvolge tutte le migliori aziende, produttori e operatori del territorio, creando una rete di eccellenze che far  del capoluogo, non solo una vetrina di gusti e sapori, e soprattutto un luogo da cui ripartire per il rilancio dello sviluppo imprenditoriale del territorio.
IrpiniaStreEatMood rappresenta uno spazio per la promozione di un’alimentazione sana, genuina, accessibile a tutti un “real and honest food” irpino. A cui si aggiunge l’unicit  e la bont  dei vini avellinesi.
Parlando dell’Irpinia ai più verr  in mente la parola "terremoto", in questi giorni legata ai nuovi tragici eventi che hanno colpito il reatino, distruggendo la citt  di Amatrice. Ebbene, fu proprio dopo la faticosa ricostruzione post sisma che si decise di imprimere una direzione alla economia locale che spingesse verso il progresso di questo territorio senza centrare a pieno l’obiettivo. Oggi gli abitanti del territorio vogliono cambiare le sorti di questa terra sancendo un passaggio dal terremoto a #Terrainmoto.
L’edizione 2016 di StreEatMood manterr  il livello qualitativo dello scorso anno migliorando ulteriormente l’offerta, soprattutto quella formativa, con particolare attenzione ai più piccoli e all’educazione alimentare. Sostenibilit , rispetto per la terra, conoscenza, sperimentazione saranno queste le chiavi di volta della nuova edizione che preveder  anche il coinvolgimento di chef locali che si cimenteranno nella riproposizione di ricette antiche in chiave contemporanea.

Irpinia StreEatMood
Info e contatti info@irpiniamood.it

Nella foto, uno degli eventi della scorsa edizione