“Tazzine in cerca d’autore”. Fino al 31 luglio, talenti in gara per trasformare la tazzina da caffè in un’opera d’arte. Per celebrare i prossimi 120 anni dell’azienda Cafè Centro Brasil Caffè Kenon, ha pensato alla formula del concorso che è stata rinnovata, proponendo il tema “Il rosso e il nero passione e mistero” mentre, nelle precedenti quattro edizioni, i creativi si sono ispirati al tema “L’oro di Napoli”, collegato al payoff del marchio Kenon e alla citt  in cui l’azienda nasce.

Napoli è una citt  dai forti contrasti, dove il rosso rappresenta la passione, la solarit , la vitalit  ma che rimanda anche ai colori dei riti sacri o all’arte. Si pensi al sangue di San Gennaro e al miracolo che si ripete, o al rosso dell’antica pittura pompeiana. E poi il nero, il mistero della citt  sotterranea, dell’esoterismo, il lato profano della cultura partenopea. Ma entrambi i colori, netti, marcati, confluiscono nell’arte rilucente, nell’oro insito nella millenaria cultura. Anche in quella del caffè.

L’iniziativa collega idealmente tutti questi aspetti, chiedendo ai creativi di tutta Italia di darne la propria personale interpretazione questo è quanto afferma l’organizzatrice dell’evento Brunella Bianchi. La partecipazione è aperta a tutti studenti, artisti, designer, progettisti, professionisti del settore ma anche semplici appassionati di arte, grafica o design. La giuria sar  composta da otto membri, tutti esponenti del mondo della cultura, del design, dell’imprenditoria e dell’arte. Il concorso è iniziato il 27 maggio e termina il 31 luglio 2011.

“Ci chiediamo soprattutto cosa c’è dietro un buon caffè, cosa dietro il gesto rituale della sua preparazione e degustazione”. Ogni giorno l’aroma e il sapore del caffè rappresentano per tutti un momento di relax, di pausa, pochi minuti in cui il potere evocativo, e le suggestioni, abbracciano i nostri sensi. Il concorso “Pimp Your Cup” intende coinvolgere le persone, stimolare il loro senso artistico e le loro riflessioni, avvicinarle a questo mondo aromatico e suggestivo. Si chiede di contribuire, con la propria fantasia e creativit  espressa su una tazzina, a completare l’opera d’arte del caffè. Quando si parla di caffè, si pensa al buon caffè napoletano e a Napoli. Riferendoci a “Pimp your cup”, si potrebbe parlare di un’azione di marketing territoriale e culturale volta a consolidare l’immagine di patria’ del caffè afferma Brunella Bianchi. Ma si tratta, soprattutto, di un atto di amore per la citt  e per la sua vivida cultura, al di l  degli stereotipi. Attraverso l’arte e la cultura, è possibile contribuire a tener viva la passione di Napoli, a far risaltare i suoi aspetti migliori, anche quando sono messi tristemente in ombra.