E’ Kevin Spacy la sorpresa del Teatro Festival. L’attore è Riccardo III (in scena al Politeama il 14 ottobre (ore 20,30) con repliche il 15 ottobre (ore 15 e 20,30)) per la regia di Sam Mendes, gi  insieme sul grande schermo per “American Beauty”, che fruttò l’Oscar all’attore.

Dall’8 settembre al 15 ottobre riprende il Napoli Teatro Festival Italia 2011 diretto da Luca De Fusco. La seconda tranche del Festival si aprir  con la cerimonia di consegna dei premi Le Maschere del Teatro Italiano prevista al San Carlo di Napoli la sera dell’8 settembre (ore 20) con diretta differita (ore 23,15) su Rai Uno. Il Napoli Teatro Festival Italia, rispondendo ad un articolo del suo Statuto, organizza per la prima volta, in collaborazione con l’Agis , la manifestazione, rinnovando la tradizione del Premio Eti-Gli Olimpici del Teatro.

Dal 9 settembre altri importanti debutti teatrali. Dalla prima europea della Trilogia quasi dantesca di Alessandro Taddei ed Enrico Caravita, (9, 10 e 11 settembre) tra il Real Albergo dei Poveri e il Teatro Nuovo. Uno spettacolo che vede protagonisti 48 adolescenti palestinesi, turco-tedeschi, italiani e libanesi che portano in scena il prodotto di un laboratorio triennale che li ha coinvolti con le rispettive famiglie e scuole.

Il 22 settembre, poi, al Teatro San Ferdinando (con repliche il 23, 24 e 25 settembre) prima assoluta della Trilogia del male firmata da Laura Angiulli che presenta al Festival di Napoli un progetto drammaturgico che fa riferimento all’opera di William Shakespeare scegliendo come filo conduttore il tema del “male” e portando in scena contestualmente Otello, Macbeth e Riccardo III montati a intreccio.

Il 30 settembre, con replica 1 ottobre, al Teatro Mercadante, in prima nazionale, va in scena La casa di Bernarda Alba di Federico Garca Lorca che sar  interpretata per la prima volta da Lina Sastri. La regia è di Llus Pasqual che per questo debutto ha scelto un cast tutto italiano selezionandolo per l’occasione.

Il 5 ottobre (con repliche il 6 e il 7), ancora al Teatro San Ferdinando, un’altra prima assoluta Il sogno dei Mille, tratto da Les Garibaldiens di Alexandre Dumas nel libero adattamento di Roberto Cavosi e la regia di Maurizio Scaparro. Protagonista Giuseppe Pambieri.

La seconda tranche del Napoli Teatro Festival Italia si conclude il 14 e 15 ottobre al Teatro Politeama con uno “spettacolo a sorpresa”, cos come più volte annunciato dal direttore De Fusco

Ad accompagnare gli spettacoli due iniziative la mostra fotografica dal titolo OPERA OBSCURA di Napoli di Karen Stuke curata da Antonio Maiorino Galleria Primo Piano (allestita al Pan ,Palazzo delle Arti Napoli, dall’8 settembre al 7 ottobre) e il progetto/laboratorio dal titolo Figli, a cura di Davide Iodice, dal 6 al 15 ottobre al Ridotto del Mercadante. Un laboratorio teatrale incentrato sulle dinamiche del passaggio generazionale. Gli attori della compagnia di Iodice si mettono a nudo in un faccia a faccia coi loro genitori che, a loro volta, si raccontano in tutta la propria fragilit .

In foto, Kevin Spacy in un momento dello spettacolo

Info
www.napoliteatrofestival.it