Serata d’onore dedicata a Leo De Berardinis e Antonio Neiwiller. "Sudd e altri sguardi" domenica 15 novembre, alle 18, è l’omaggio della Sala Assoli di Napoli, ai due drammaturghi scomparsi. Nel programma del 30ennale dello spazio teatrale, proporr  gli interventi di Igina Di Napoli, Ciccio Coda, Angelo Curti, Stefano De Matteis, Angelo Montella, con la speciale partecipazione di Enzo Moscato.
In memoria di due artisti straordinari, due Maestri della scena, protagonisti indiscussi ed indimenticati del miglior teatro italiano, presenze autorevoli e costanti nel tempo della sala napoletana dei Quartieri Spagnoli, la stessa che con il loro lavoro e la loro attivit  hanno contribuito a far nascere e crescere negli anni.

Agli interventi dei relatori si avvicendano preziose immagini, tratte, ad esempio da Ha da pass  ‘a nuttata e L’altro sguardo,
rare testimonianze in video del loro magistero, alternate alle voci di tanti altri ospiti annunciati, come Cesare Accetta, Salvatore Cantalupo, Antonello Cossia, Gennaro Di Vaio, Antonio Grieco e Lucia Fama, che con questi giganti della scena hanno più volte incrociato anima, fatica, gioia.

Leo De Berardinis, talento impetuoso, creativo e profondo, protagonista assoluto del teatro di fine ‘900 e Antonio Neiwiller, tra i fondatori di teatri uniti,
geniale e innovativo nelle sue originali traduzioni per la scena di Pasolini, Mayakovsky, Pessoa e Enzensberger hanno lavorato, negli anni ’90, in allestimenti memorabili. La serata si concluder  con la proiezione della versione restaurata di Assoli, spettacolo che Leo mise in scena nel 1977 con Perla Peragallo durante l’esperienza del teatro di Marigliano.

Per saperne di più

tel. 08119563943 (orario da luned a sabato 10.30 -13 e 18 20
domenica apertura due ore prima dello spettacolo)
botteghino@associazioneassoli.it promozione.salaassoli@gmail.com

Nelle foto, da sinistra, De Berardinis e Neiwiller