Noi e loro- Animali, sapere cosa fare è un vademecum sui diritti dei nostri amici. Presentato all’ Evaluna Libreria Cafè, da Stella Cervasio, garante dei diritti degli animali per il Comune di Napoli, Susie Romano, Vicepresidente associazione Animal day, Luca Dalisi, disegnatore e Antonio Esposito, ricercatore di Bioetica, il testo è un utilissimo strumento di consultazione che fornisce risposte a tutte le FAQ (domande più frequenti) che Stella Cervasio ha ricevuto nei tre anni di lavoro come garante dei diritti degli animali per il Comune di Napoli. Domande sull’argomento animali, sui loro diritti, informazioni su leggi e regolamenti sugli animali nella vita urbana quotidiana e suggerimenti preziosissimi per eventuali situazioni di emergenza.

La pubblicazione, possibile grazie al sostegno dei donatori del crowdfunding fatto in occasione dell’Animal day di ottobre scorso, ha consentito di realizzare questo prezioso strumento di 160 pagine edito da Simone.
Il testo, in distribuzione dal 17 giugno (è possibile riceverlo gratuitamente richiedendolo via web al Garante), sar  presentato nei prossimi giorni in Comune dal sindaco Luigi de Magistris.

Tante le domande alle quali il testo fornisce risposte puntuali,
ce ne sono di strettamente legate al rapporto con l’animale ( “Cosa fare se trovo un cane abbandonato?”) a quelle di natura legale o amministrativa alle quali, spesso, è ancor più difficile trovare le risposte più esaustive (” In presenza di un maltrattamento nei confronti di un animale quali autorit  vanno chiamate?”) ad altre delle quali sarebbe opportuno conoscere le risposte ( “quando è permessa dalla legge la potatura o l’abbattimento degli alberi in citt ?”) .
Illustrato dai disegni della matita sensibile di Luca Dalisi (foto), il vademecum ci offre consigli su cosa fare prima di portare con noi un animale in viaggio, come comportarci di fronte a maltrattamenti o magari in casi di animali abbandonati o feriti. Ma il testo va oltre quelli che sono considerati solitamente animali da compagnia e si parla anche di cavalli, uccelli, crostacei. illegale , per esempio, piazzare questi ultimi sul ghiaccio con le chele bloccate.

E, curiosit , sapevate che i cani senza padrone ma dotati di microchip al comune di appartenenza sono registrati come “cani del sindaco”?

Intanto la neonata associazione Animalday lavora gi  alla preparazione del prossimo Animal day.
Come recita la citazione della Ortese sulla copertina, «Tutto è corpo, e ogni corpo deve assolvere un dovere, se non vuole essere nullificato; deve avere una finalit  che si manifesta nell’obbedienza alle grandi leggi, del respiro personale e del respiro di tutti gli altri viventi. E queste leggi, che sono la solidariet  con tutta la vita vivente, non possono essere trascurate».

“Noi e Loro Animali, sapere cosa fare.”
A cura di Stella Cervasio, garante dei diritti degli animali
Disegni di Luca Dalisi
Edizioni Simone (pagg.160)
Per saperne di più
www.eppela.com/ita/projects/908/animal-day-napoli

animaldaynapoli@gmail.com