Comincia con uno spettacolo “forte”, la diciottesima edizione della rassegna Visioni promossa dall’associazione culturale la festa dei folli dedicata alle donne. Giovedì primo marzo, nello spazio eventi del centro storico di Nola alle 20.30 in scena Il mestiere più antico del mondo di Gabriella Pacini con Laura Nardi (foto), per la regia di Armando Pinheiro. Lo spettacolo racconta la storia di Anna ostetrica quarantacinquenne, da 25 anni attiva in ospedale. Non ha figli perché lei su quel lettino da  parto non ha voluto mai sdraiarsi…
Il 15 marzo toccherà a Eros Perversi con Serena Gatti e Raffaele Natale che hanno ideato la serata e ne sono interpreti. Una carrellata poetica sull’amore come invito al piacere dei sensi, dall’antica Grecia agli autori contemporanei, da Saffo a Patrizia Valduga, passando per Verlaine e Baudelaire.
Il 12 aprile il regista Ciro Pellegrino propone redFRIDA , liberamente tratto da“Viva la Vida” di Pino Cacucci con Emiliana Bassolino e Giovanna Marziano. Dove emerge l’anima di un’artista passionale come Frida Kahlo in un gioco di specchi: il pubblico è il suo doppio a rivolge l’ultimo saluto prima di lasciare il mondo.
La rassegna, che offre l’ eloquente sottotitolo l’affermazione di una tremenda e del resto ineluttabile necessità, si conclude il 19 aprile con uno spettacolo sull’abbandono, ‘a Rota, testo e regia di Ramona Tripodi con Marianita Carfora  e  Inaua Coeli Linhart dove la leggenda della Madonna dalle scarpe rotte con la storia della Ruota degli Esposti dell’Annunziata nel cuore di Forcella, quartiere storico napoletano. Una storia che parla degli indesiderati, i bimbi che venivano abbandonati sulla ruota dell’Annunziata. Alcentro, c’è Tellina. Tutto si svolge nel giugno del ’46. Al Referendum del 2 giugno votano anche le donne …
La festa dei folli è sempre alla ricerca di nuovi linguaggi, rivolta soprattutto, alle nuove generazioni per formarle ai valori fondamentali di un vivere sano e civile. Convinta com’è che il Teatro sia legato alla vita delle persone, capace di regalare sogni, emozioni, pensieri e progetti per costruire di nuovi orizzonti.
Per saperne di più
www.lafestadeifollinola.wordpress.com