Al centro sar  la donna. Con amor di libro. Cos la libreria Colonnese (Via San Pietro a Majella, 32-33- Napoli) festeggia nel fine settimana il marzo voluto dall’assessorato alle pari opportunit  del Comune di Napoli. La rassegna dedicata a pagine, parole & musica si protrarr  per tuto il mese di aprile. Un viaggio in cinque incontri attraverso letteratura, recitazione e suoni che comincia sabato 12 marzo alle 18 con la presentazione di un classico dell’editore Colonnese “La superiorit  naturale della donna”, raccolta di brani e aforismi letti dagli attori Gigliola De Feo e Andrea Fiorillo, che hanno fondato a Napoli il laboratorio teatrale “La falegnameria dell’attore”. Colonna sonora della serata, le note dei “Gatos do Mar”, il duo formato dalla cantante Annalisa Madonna con l’arpista Gianluca Rovinello.
Il 19 marzo (ore 18) tocca a Rosaria Rizzo con “Immobili ombre” (Homo Scrivens). Estratti dal romanzo che è la storia del lento e faticoso ricongiungimento di due donne separate dal tempo – l’attrice (e visual- designer) Marialuisa Firpo; cantano Carmela Di Costanzo e Ciro Raciti accompagnati dalla chitarra di Lucio Maglio, del gruppo di musica, tradizioni e teatro popolare napoletano-campano Gli Antichi Cantori.

Il 2 aprile (ore 18) Carmen Pellegrino presenta il suo “Cade la terra” (Giunti) dove si narra di luoghi abbandonati e di un’ostinata donna pronta a raccoglierne le storie – con le letture dell’attore Paquito Catanzaro e le musiche (chitarra e voce) di Lino Blandizzi, cantautore sempre attento alla sua Napoli.
Gran finale il 9 aprile (18) con un bestseller dell’800 che porta il marchio editoriale Colonnese l’intrigante e scandalosa Cronaca del Convento di Sant’Arcangelo a Baiano, attribuita a Stendhal, ricca di episodi erotici e grotteschi. Alle letture dell’attrice Cinzia Cordella si intervallano le musiche degli Antichi Cantori le voci di Carmela di Costanzo e Ciro Raciti, e la chitarra di Lucio Maglio.

Nella foto, il duo Gatos do Mar