Il passaggio degli eventi e la sua simbologia nella memoria individuale come il quella universale e storica. Il ricordo e la sua sublimazione è il punto di snodo della mostra personale di Alessia Cocca, a cura di Giovanni Cervi e Francesca Pergreffi, aperta al pubblico fino al 4 aprile 2015 allo Spazio Meme di Carpi, via Giordano Bruno 4.
Si intitola “Enchiridio degli umori” il percorso espositivo che vede protagonista l’artista beneventana, da sempre impegnata nell’uso del mezzo fotografico in combinazione con i nuovi media digitali ma sempre memore della sua formazione accademica che permane nelle qualit  fortemente pittoriche del suo prodotto creativo. Al centro della sua ricerca la rappresentazione del sentimento, non solo nell’attimo in cui è vissuto ma soprattutto nella sua persistenza e durabilit  che lo porta a cambiamenti e mutazioni passando attraverso il filtro del ricordo.
Con questa personale Alessia Cocca aggiunge un ulteriore tassello al mosaicodelle sue esperienze visive, andando a definire un enchiridio figurativo degli umori.
«Ci sono elementi simbolici comuni che ci permettono di riconoscere un sentimento? Percepiamo, affrontiamo, combattiamo, rimuoviamo, dimentichiamo, amiamo. Lo facciamo in maniera diversa o simile? Un enchridio, un manuale che raccoglie una rappresentazione comune del nostro sentire. I sentimenti si distinguono tra loro come famiglie di piante, oggetti o animali. Si distinguono per forma, colore, sviluppo, evoluzione. Ogni tavola rappresenta un miscuglio di umori e di ricordi vicini, familiari».
Per spazio Meme Alessia realizza delle opere inedite un video, un’istallazione e una serie di lavori fotografici stampati su tela, tavole figurative che riecheggiano l’idea degli erbari. Ogni tavola è la rappresentazione di stati emotivi comuni in cui ognuno di noi potr  riconoscersi.

Alessia Cocca nasce a Benevento nel 1982. Attualmente vive e lavora a Berlino dove collabora con alcune gallerie tedesche e italiane; lavora come fotografa freelance per GetYourGuide. Si è formata all’Accademia di Belle Arti di Napoli, concludendo gli studi con la tesi di Laurea sul rapporto tra arte e fotografia. Partecipa a una serie di eventi espositivi personali e collettivi, tra i quali si annoverano 2013 “Off Art Fair Bruxelles"; 2012, mostra personale "Le rose di Alfredo", all’Istituto Italiano di Cultura di Berlino, all’interno del progetto"Medien zwischen Partizipation und Manipulation", in collaborazione con l’ex sindaco di Roma Walter Veltroni; 2012 "Here today, Mars tomorrow”, Genova Palazzo Ducale, Genova; "Ketos 2.1 ", Acquario Civico di Milano; 2009, esposizione alla MilkandLead Gallery di Londra.

Alessia Cocca
Enchiridio degli umori
Spazio Meme
Via Giordano Bruno 4, Carpi (MO)
orari sabato e domenica; ore 10-13; 16-20
per gli altri giorni su appuntamento
Info e contatti 339 5949429
info@spaziomeme.org

Nelle foto, alcuni lavori in mostra