Domani, venerdì 24 febbraio, alle 11,30 al Pan di via dei Mille 60 l’assessore alal cultura del Comune di Napoli Nino Daniele interverrà alla presentazione della mostra “Helmut Newton. Fotografie”, uno dei più importanti e celebrati fotografi del Novecento.
Il progetto della mostra Helmut Newton. Fotografie. White Women / Sleepless Nights / Big Nudes, nasce nel 2011 per volontà di June Newton, vedova del fotografo e presidente della Helmut Newton Foundation, e raccoglie le immagini dei primi tre libri di Newton pubblicati tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Ottanta, da cui deriva il titolo dell’esposizione e l’allestimento articolato in tre sezioni.
Interverranno: i curatori Matthias Harder e Denis Curti e AD di Civita Mostre  Alberto Rossetti soggetto organizzatore. La mostra s’inaugura alle  9 e sarà aperta al pubblico dal 25 febbraio al 18 giugno.
Tedesco, nato a Berlino nel 1920 (il suo vero cognome  è Helmut Neustädter), naturalizzato australiano, il fotografo è diventato celebre per i suoi nudi: bellissimo quello dedicato all’attrice britannica Charlotte Rampling. Newton muore a Hollywood, nel gennaio 2004, schiantandosi nella sua  Cadillac contro il muro delll’Hotel Chateau Mamornt sul Sunset Boulevard.
In foto, Helmut Newton