Donne in salita anche in campo scientifico. Degli ostacoli che hanno affrontato in passato e affrontano ancora oggi, si parlerà  lunedì 12 marzo alla scuola politecnica della Federico II, nella sede di Piazzale Tecchio. In occasione della mostra “Il labirinto di cristallo” un progetto per raccontare la dimensione di genere nella scienza. Alle 14 ci sarà una visita guidata da Anna Merinio, project manager.
Seguirà, alle 15, un workshop alla Biblioteca storica Gasparini, introdotto da Piero Salatino, presidente della scuola politecnica, cui parteciperanno Maria Carmela Agodi (dipartimento di scienze politiche) e Ilenia Picardi, (dipartimento di scienze politiche). Prevista anche una tavola rotonda sul mentoring. Successivi appuntamenti e momenti di riflessione sul tema si svolgeranno il 23 marzo, il 16 aprile e il 3 maggio, alle 15, sempre alla biblioteca Gasparini.
L’esposizione racconta gli ostacoli che le donne incontrano nei percorsi di carriera scientifici, suggerendo alcune strategie per superarli. Il progetto, realizzato dall’Osservatorio di genere sull’Università e la ricerca della Federico II,  rivela i risultati delle ricerche realizzate analizzando interviste a professoresse e ricercatrici di diverse generazioni.
In foto, il premio Nobel per la medicina, Rita Levi Montalcini