Se il paesaggio e tutti gli elementi che concorrono alla costituzione di uno spazio sono una discriminante fondamentale per la qualit  di vita dei suoi abitanti, per Francesco Bertelè esso concorre alla definizione della sua arte. “From my studio to my studio”è il titolo della personale dell’artista, a cura di Chiara Pirozzi, aperta al pubblico fino al 27 giugno 2014 alla galleria Dino Morra Arte Contemporanea di Vico Belledonne a Chiaia, Napoli. In occasione delle due giornate del contemporaneo l’esposizione sar  eccezionalmente aperta venerd 13 alle ore 11.00 per un brunch e sabato 14, ore 18.00 per l’aperitivo.

Bertelè realizza site specific per gli spazi della galleria un lavoro di “ingombro dello spazio” e altre due opere autonome e inedite, rispettivamente “Assenza d’opera” e “Respiro”.
L’artista opera una riproposizione in scala reale ma in un contesto differente , di un elemento naturale da lui vissuto un masso erratico, visibile in prospettiva lineare dalla finestra del suo studio. Attraverso un percorso a piedi, Francesco Bertel stringe una relazione fisica e mentale con questa grande roccia in granito serpentino, depositata sulla cresta del crinale di montagna di fronte alla sua casa-studio nella foresta regionale dei Corni di Canzo, trasportata dai ghiacciai in espansione durante le ere glaciali.

Con una serie di misurazioni, che l’artista realizza con strumenti tecnici atavici, presi a prestito dalle scienze e dall’archeologia, Bertelè disegna una mappatura del masso,
studiato sotto varie angolazioni e ripropone il suo ingombro tra le pareti della galleria. Il masso è ciò che vede dal suo studio e ciò che propone nel suo studio, nella sua ricerca del vero significato dell’abitare, del rapporto con lo spazio, con la materia, la sua evoluzione, la sua influenza nello scorrere delle nostre vite. “From my studio to my studio è un processo di rielaborazione conoscitiva, in cui la natura si fa introspezione, e l’abitato diviene abitante”.

Francesco Bertel, classe 1978, vive e lavora a Canzo in provincia di Como dove è direttore artistico di Carrozzeria Margot – casa di produzione d’arte contemporanea.

Dino Morra Arte Contemporanea
Vico Belledonne a Chiaia 6, 80121, Napoli
Per saperne di più
+39 392 9420783

www.morra.dino@gmail.com

www.dinomorraartecontemporanea.eu//

Nelle foto, alcuni scatti realizzati da Ludovica Bastianini nel corso dell’inaugurazione della mostra.