Un’armonica fusione di arte e architettura per la rassegna di arte figurativa “Luoghi d’incanto all’ombra delle torri”, di organizzazione dell’associazione culturale Arteggiando. Ospitata nell’incantevole scenario della Torre Guevara di Ischia, in localit  Cartaromana, il percorso espositivo, a cura di Giovanna D’Amodio presidente dell’associazione, vede la partecipazione corale di una pluralit  di artisti.
La mostra si inserisce all’interno della manifestazione "Torri in festaTorri in luce” quest’anno alla sua sesta edizione, nel segno promozione e dello sviluppo economico e sociale dell’isola d’Ischia, e dal 2016 anche di Procida, attraverso la valorizzazione delle risorse naturali, culturali e paesaggistiche. Un programma di iniziative fitto e interessante, per dieci giorni, dal 17 al 26 giugno, dedicati ad architettura, musica, cultura e alla riscoperta di un terriotorio degno di nota e da tutelare.
Per rimanere in linea con lo spirito dell’iniziativa, la rassegna punta sia alla valorizzazione del patrimonio storico-culturale ischitano, sia alla promozione dell’arte contemporanea con i suoi differenti contributi culturali. Dunque, un elogio delle arti visive e performative nei loro differenti codici espressivi e canali di comunicazione.
La manifestazione, gode del patrocinio della Soprintendenza per le belle arti e del paesaggio di Napoli e provincia, Comune d’Ischia, Comune di Forio d’Ischia, Universit  degli Studi di Napoli di Federico II, Diarc Dipartimento di Architettura, Ordine Architetti di Napoli, Ordine degli ingegneri di Napoli, l’Isam, l’Aniai, Universit  degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, Dicea Dipartimento di ingegneria civile, edile e ambientale, Universit  degli Studi di Napoli Federico II, Scuola di specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio, Seconda Universit  degli studi di Napoli, Azienda Cura, Soggiorno e Turismo di Ischia e Procida, Scuola alberghiera di Ischia.

Arteggiando nasce nella primavera 2012
con l’obiettivo di diffondere e promuovere le arti visive e performative presenti sul territorio, attraverso percorsi espositivi abbinati ad altri eventi di natura culturale, all’interno di location storiche, al fine di creare un dialogo tra linguaggio figurativo e architettura. Uno dei focus dell’associazione è quello di facilitare gli scambi culturali tra artisti che operano in differenti ambiti dell’espressione visiva e soprattutto la messa in luce dei giovani talenti.
Gli artisti che espongono
Alfio Zarbano, Angelina Di Bonito, Anna Poerio, Anna Scopetta, Anna Sepe, Aurora Baiano, Carmela Garofalo, Carmen Pomella, Ciro Balzano, Edoardo Stramacchia, Ester Chianese, Giulia Nardone, Ylenia Pilato, Laura Negrini, Luciano Romualdo, Maria Comparone, Natasha Gillo, Peppe Gargiulo, Pierfelice Trapassi, Silvia Rea.

Torre Guevara di Ischia
La mostra è aperta fino al 26 giugno
Orari luned dalle 1600 alle 1900
marted, mercoled e gioved, dalle 930 alle 1230
venerd dalle 930 alle 1230
sabato e domenica dalle 1600 alle 1900

Per saperne di più
info.arteggiando@gmail.com
Tel. 392 8628641

In foto, un momento del vernissage alla Torre Guevara con panorama mozzafiato sul castello aragonese e un angolo dell’esposizione (aggiornamento di marted 21 giugno)