Tutti i colori della guerra in una galleria trasformata in memoriale postatomico. E’ il progetto “Redux” che il giovane artista umbro (nasce a terni nel 1981) Cristiano Carotti propone a Napoli nella storica galleria Al Blu di Prussia di Bruno Mannajuolo, diretta da Mario Pellegrino, da mercoled 16 dicembre (vernissage ore 18) fino al 6 febbraio. Cos sotto il Vesuvio l’autore, ormeggia la sua gondola armata (Black Swallow-V14) che i visitatori dell’ultima Biennale di Venezia hanno potuto gi  osservare. Installazione imponente che ruota intorno all’idea dell’eterna battaglia della vita dove in gioco sono le passioni e l’amore.
Spiega Lorenzo Respi, curatore dell’esposizione «La gondola, costruita con il contributo della galleria Al Blu di Prussia in collaborazione con All Around Art, Black Swallow-V14 è il nucleo dell’esposizione napoletana. Vicino c’è Redux – busto in gesso policromo a penna blu e matita, realizzato con tecniche ortopediche e dipinto a mano con l’affettuosit  di un amico che scarabocchia l’ingessatura per abbellirla – sopravvissuto alla guerra, ferito e segnato da cicatrici indelebili».
La gondola dell’installazione è stata restaurata e trasformata a mano dall’artistain una imbarcazione bellica,che porta sullo scafo i segni inequivocabili della battaglia e della caparbia resistenza a un mondo che vuole annientarla. La volgarit  della societ  contemporanea tenta di affondare la gondola che protegge gli ideali artistici opponendosi alle spietate leggi del mercato.
Tutto ruota, infatti, intorno all’idea del combattimento perch la guerra non finisce mai, la sua idea stessa è sempre in agguato e si manifesta ovunque, dentro noi stessi e fuori. L’arma che Carotti utilizza è l’arte con la sua esplosione cromatica. Ci saranno infatti anche tre dipinti di grandi dimensione, dalla serie “Explosion” dove il conflitto deflagra in lampi artistici. Un grido di dolore in un mondo soffocato dall’egoismo.

Redux
di Cristiano Carotti
Al Blu di Prussia, via Filangieri 42- Napoli
Orari 10.30 -13
16-20 ingresso libero
Brochre Paparo edizioni

Nelle foto, in alto, uno dei dipinti della serie "Explosion". In basso, il busto "Redux" e l’invito alla personale