Arte&letteratura. La Biblioteca Nazionale di Napoli, nella sala Diversit , ospita, da marted 8 (opening ore 17) a luned 21 settembre, la nuova tappa della mostra “Il Libro dipinto viaggio nella bellezza della creativit “, promossa e organizzata dall’Istituto Culturale del Mezzogiorno e dalla Libreria Iocisto.
L’iniziativa impegna ben 66 artisti, italiani e stranieri, che hanno accettato l’invito a rappresentare un testo della letteratura italiana dalle origini ai nostri giorni, secondo la loro personale inclinazione.
Ne è scaturito un autentico archivio artistico-letterario laddove i linguaggi della creativit  collaborano e si integrano al fine di realizzare una nuova sintesi. Al centro dell’attenzione, il libro, in un momento in cui la lettura, specie quella tradizionale, sembra segnare il passo. La creativit , invece, risulta sempre l’elemento chiave per approfondire e capire il meglio della cultura, del passato come del presente.

Gli artisti che espongono (prima tranche)
Franco Betteghella, Lello Esposito, Vanni Rinaldi, Rosa Panaro, Tony Stefanucci, Antonio Giannino, Salvatore Oppido(foto in basso, diointo dedicato a Ermanno Rea), Demet Kiziltas (foto in alto, l’opera si ispira alla lirica di Petrarca), Massimiliano Kornmuller,
Mario De Cunzo, Luciano Scateni, Rolando Attanasio, Michele Roccotelli, Ernesto Terlizzi, Romualdo Schiano, Lello Masucci, Enzo Pagano, Riccardo Dalisi,
Rosario Mazzella, Luigi Mazzella, Gabriella Pesacane, Luciano Scateni, Francesco Alessio, Salvatore Ciaurro, Carmine Meraviglia, Grazia Lombardo, Gisela Robert,
Pasquale Sica, Lello Spanò, Guido Della Giovanna.