“Napoleon a Palazzo Reale”. Il suggestivo spazio dell’Ambulacro si apre per la prima volta ai linguaggi dell’arte disegnata. Duecentocinquanta tavole originali a colori di Fabrizio Fiorentino che illustrano l’epopea del più celebre condottiero francese. La mostra, a cura di Valeria Iodice per la Scuola Internazionale di Comics, nasce per volont  del direttore Giuliano Monni. Realizzata in collaborazione con Palazzo Reale e il Polo museale della Campania, è inserita negli eventi Comic(On)Off del Comicon 2016, il festival del fumetto, dei giochi, del cosplaying e dell’entertainment che si terr  alla Mostra d’Oltremare dal 22 al 25 aprile.

Le tavole presentate nascono dalle mani di un duo tutto napoletano Fabrizio Fiorentino, artista nato a Torre del Greco (che annovera collaborazioni con la Marvel e la DC Comics), e dalla tavolozza cromatica di Alessia Nocera,
eccellente colorista partenopea, entrambi docenti della Scuola Internazionale di Comics di Napoli. «Una mostra che nasce in famiglia», commenta l’artista all’inaugurazione, durante la quale ha realizzato una tela davanti ai numerosi e entusiasti spettatori.

Le opere che Fabrizio ha creato per "Napolon", fumetto in tre volumi realizzato dalla storica e prestigiosa casa editrice Glnat, saranno esposte a Palazzo Reale fino al 3 maggio
e fanno parte di una collana di nuova concezione intitolata "Ils ont fait l’Histoire" (Hanno fatto la Storia). Un prodotto dall’accurata ricerca storica, scritto da Nol Simsolo, sceneggiatore, romanziere e drammaturgo francese che si è avvalso della consulenza di Jean Tulard, storico di riferimento per le opere di narrativa su Napoleone Bonaparte.
Presente anche alla mostra “La grandiosa DC”, ospitata negli spazi di Villa Pignatelli e aperta fino al 2 maggio, un’altra iniziativa di Comic(On)Off che raccoglie oltre quattrocento tavole di artisti diversi, Fabrizio annuncia che sta gi  lavorando a una nuova proposta da parte della Glnat, ispirata al romanzo di fantascienza scritto da H. G. Wells nel 1895, intitolato “L’isola del Dr. Moreau”. «Offrirmi un progetto ulteriore significa approvare e dare merito a tutto quello che è stato fatto», commenta emozionato. «Il giusto tributo a un lavoro durato due anni e mezzo, un’epopea, soprattutto per me», precisa scherzando l’artista che, dopo essersi messo in mostra sul mercato americano realizzando storie di supereroi, deve confrontarsi per la prima volta con il mercato francese e il genere storico in particolare.

Il dialogo fra le opere che narrano le vicissitudini dell’imperatore
e gli ambienti di Palazzo Reale, permette allo spettatore di entrare immediatamente nell’atmosfera della storia, rendendo la mostra un’esperienza unica. «Non c’è cornice migliore di questa», sottolinea. «Sembra il suo ambiente naturale», prosegue.
Scopo didattico della mostra è avvicinare un pubblico più ampio all’arte sequenziale della “letteratura disegnata” e divulgare una conoscenza storica approfondita. Unire fumetto e storia è un modo per avvicinare i più giovani, ma non solo, a tematiche che, uscendo dai libri di scuola, corrono il rischio di disperdersi e, grazie a questa originale esposizione, hanno modo di rimanere vivide e impresse nella mente di intere generazioni.

Fabrizio Fiorentino debutta nel mondo del fumetto con Dick Demon per la Fenix nel 1994. Nel 2001 passa al mercato americano con la Crossgen, lavorando in Florida come disegnatore e sceneggiatore, e successivamente alla Marvel e alla DC Comics. Il ritorno in Italia è segnato dalla collaborazione con la partenopea GG Studio, per la quale disegna "Ethan?", miniserie a fumetti. Dal 2014 collabora con la casa editrice Glnat.

Alessia Nocera dopo alcune collaborazioni con Disney e Marvel, nel 2008 entra a far parte del team di GG Studio, divenendo capo colorista dell’editrice napoletana, per cui cura Mediterranea, The One, Gore e Extinction seed. Insegna illustrazione e tecniche di colorazione digitale alla scuola internazionale di Comics a Napoli.

Palazzo Reale Ambulacro
Piazza del Plebiscito, 1 Napoli
Fino al 3 maggio 2016
orario 9 20; la biglietteria chiude un’ora prima – mercoled chiuso
biglietto € 4,00 (mostra e museo)

Per saperne di più

Scuola Internazionale di Comics sede di Napoli
tel. 800300229
e-mail napoli@scuolacomics.it

Polo museale della Campania
e-mail pm-cam.uffstampa@beniculturali.it

Nelle foto, le tavole originali dell’artista in mostra a Palazzo Reale di Napoli (piazza del Plebiscito, 1) e Fabrizio Fiorentino mentre realizza una tela all’inaugurazione