La penisola sorrentina si accende di teatro con due belle rassegna. La prima, a Sorrento, parte sabato 5 agosto, alle 21.30, a Villa Fiorentino (corso Italia, 53) con l’attrice Rosalia Porcaro che  intratterrà il pubblico interpretando i suoi personaggi più famosi: da Veronica, ingenua operaria impiegata al nero in una fabbrica di “borze”, passando per la mitica cantante di “sesso senza cuore” Natasha, fino a arrivare ad Assundham, talebana di SpaccaNapoli.
Lunedì 7 agosto, Tango Historias De Amor, una serata dedicata alraffinato mondo del tango argentino; ballerini e musicisti condurranno la platea in un viaggio nella storia e nell’universo del tango, evocando lo spirito delle milongas di Buenos Aires dove musica e danza si fondono in una magica atmosfera.
Sabato 12 agosto sarà invece Paolo Caiazzo, reduce dal fortunato format televisivo Rai made in sud, a portare in scena tutta la sua comicità fatta di monologhi e personaggi da cabaret;
Chiderà la rassegna sabato 19 agosto il comico Simone Schettino con i suoi esilaranti monologhi da “fondamentalista napoletano”. Il biglietto per ciascuna serata costa 25 euro  e sarà possibile acquistarlo a Villa Fiorentino o in prevendita presso la libreria Tasso (p.zza Angelina Lauro, 15 – Sorrento).
A Massa Lubrense, invece,  lunedì 7 agosto sul sagrato dell’Antica Cattedrale di Massa Lubrense, nel largo che porta il nome del Vescovado, sarà presentata la rassegna “Torre Turbolo suoni e scene 2017” promossa dall’ Amministrazione comunale, assessorati Turismo e Cultura, e affidata per l’organizzazione alla Suoni e Scene con la direzione artistica di Bruno Tabacchini. La serata, a ingresso libero, vedrà la partecipazione di Biagio Izzo e Mario Maglione,  insieme per inaugurare la stagione di spettacoli estivi che si terranno successivamente sulla incantevole terrazza panoramica dell’Annunziata, davanti alla Villa che fu dimora di Gioacchino Murat.
La kermesse si aprirà, giovedì 10 agosto  con Gea Martire che porterà in scena lo spettacolo di Manlio Santanelli “Per disgrazia ricevuta” cui seguirà, venerdì 11 agosto(ore21:00), il concerto “Senza paura”con Brunella Selo e SesèMamà, ovvero Brunella Selo, Annalisa Madonna, Fabiana Martone e Elisabetta Serio.
Sabato 12 agosto toccherà a Lello Giulivo, Gennaro Monti e Gius Gargiulo che porteranno in scena “Il governatore di Capri e il marchese della Lobra”, scritto e diretto da Gius Gargiulo mentre, domenica 13 agosto , Nunzia Schiano e Myriam Lattanzio saranno le protagoniste dello spettacolo “Fèmmene”, testi di Myriam Lattanzio tratti da “Nostra signora dei Friarielli” di Anna Mazza, per la regia di Niko Mucci.
Si riparte con Giovanni e Matteo Mauriello, mercoledì 16 agosto (ore21), con lo spettacolo di Paola Ossorio per la regia di Bruno Buonincontri con le musiche di Germano Mazzocchetti dal titolo “Pulcinella e compagnia bella” seguito.
Giovedì 17 agosto “Favole del Mare” di e con Massimo Andrei e la partecipazione di Eduarda Iscaro e Christian Moschettino; venerdì 18 agosto il concerto di Nino Buonocore. Chiuderà la rassegna, domenica 20 agosto  “Frida Kahlo”, con Titti Nuzzolese e Peppe Romano, scritto e diretto da Mirko Di Martino.
Ogni spettacolo, che comincia alle 21, sarà preceduto da un suggestivo “aperitivo al tramonto” offerto dal ristorante La Torre “One Fire” di Massa Lubrense.
In foto, Rosalia Porcaro
Per saperne di più
www.festivaldellospettacolo.it
www.suoniescene.it