Torna una rassegna amata dai napoletani. “L’Arte della felicit  incontri e conversazioni”, dal 19 fino al 23 novembre. Tema di quest’anno “Su la vita e la morte”.Venticinque ospiti italiani e internazionali tra pensatori, intellettuali, artisti e maestri di spiritualit  si alterneranno tra il Centro (salita Betlemme, 31 adiacenze via dei Mille) e alcune storiche location come la Basilica di San Giovanni Maggiore Pignatelli, l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, complesso monumentale di San Domenico Maggiore, teatro Augusteo e poi South Italy Food e cinema Modernissimo.
«L’Arte della felicit  è un dialogo tra scienza e religione, tra filosofia e spiritualit , tra psicologia ed espressioni artistiche, tra gente comune e testimoni d’eccellenza. E’ un invito alla parola, al confronto non urlato, alla comprensione, all’apertura spiegano Luciano Stella e Francesca Mauro. Quest’anno affrontiamo il tema centrale del nostro essere al mondo. Vivere nell’illusione della durata infinita non ci porta a vivere meglio perch la pienezza della propria esistenza si fonda anche sulla consapevolezza profonda della propria mortalit ».
«Se non capiamo quale posizione assumere nei confronti dei morti, non possiamo trovare una soluzione per la nostra vita le questioni dei vivi, i problemi dei vivi, la sofferenza dei vivi trovano risposta o possono essere affrontati solo prestando attenzione ai morti», scrivono Sonu Shamdasani e James Hillman ne “Il lamento dei morti”.

Geshe Tenzin Tenphel, Bruno Ballardini, Aldo Masullo, Luigi Baldascini, Maurizio de Giovanni, Giuseppe Ferraro, Antonio Fresa, Paolo Siani, Franco Arminio, Pasang Yongen Arya, intratterranno gruppi di persone attraverso eventi e conversazioni quasi personalizzati. Inoltre, ci sar  un incontro esclusivo con Sonu Shamdasani, curatore del libro rosso di Jung, il saggista Bruno Ballardini (foto) presenter  il suo provocatorio studio Isis il marketing dell’apocalisse, lo psichiatra Luigi Baldascini parler  dell’Eros e la ricerca del senso della vita, e poi le “lectio” di Aldo Masullo e Maurizio de Giovanni.
Si inizia stasera alle 1930 con Paolo Siani, presidente della Fondazione Pol.i.s. con il tema “Io e Giancarlo storia di una morte e di una vita.”

Per saperne di più

www.centroartedellafelicita.it

Tel. 081 19364398