Dodici ninfe per dodici mesi dell’anno, in un calendario che fa da corredo alla prima mostra personale di Ludovica Bastianini, Nymphs, aperta al pubblico fino al 10 gennaio 2014 negli spazi della Galleria Mediterranea di via Carlo De Cesare, Napoli. Sono dodici le opere in esposizione ognuna con la sua ninfa, in un progetto che vede la perfetta fusione dell’arte pittorica del body painting con l’uso del mezzo fotografico.
«Intendo il corpo come una tela bianca su cui imprimere il segno pittorico; la macchina fotografica è il mezzo attraverso il quale rendo traccia indelebilmente dell’evento artistico».
Le modelle, giovanissime, non superano il 18esimo anno di et ; anche per questo il titolo della mostra è quanto mai appropriato. Da sempre simbolo di una bellezza ineffabile, la parola ninfa, oltre a esaltare le mirabili fattezze delle dodici interpreti, rappresenta anche la muta di alcuni animali in procinto di trasformazione alludendo al delicato passaggio dalla minore alla maggiore et , con tutti i cambiamenti che esso comporta.
La contrapposizione tra bianco e colore domina le composizioni, in un dialettico confronto in cui l’uno esalta l’altro. Il bianco assoluto dello sfondo riesce perfettamente a evidenziare la purezza delle linee del corpo, scultura reale posizionata come oggetto vivo su un piedistallo. E poi l’elemento tonale che parte dai capelli, accarezza la pelle e scivola sui vestiti creando una sutura tra le varie parti del corpo. Il colore, evidenziato dal bianco circostante, rimbalza ma non acceca, non sciocca.
Ludovica non abbandona mai quella palette di colori tenui e atmosfere ovattate che caratterizzano i suoi lavori. C’è una predominanza di toni freddi nei dodici ritratti che riecheggia atmosfere marine e fluttuanti e demanda all’origine acquatica delle ninfe. A completamento della mostra il calendario Nymphs 2014 in edizione limitata di 50 copie numerate, timbrate e firmate (acquistabili in galleria) e l’omonimo video con il back-stage degli scatti fotografici, girato e montato dall’artista.

L’ARTISTA
Ludovica Bastianini nasce a Napoli nel 1986, dove attualmente vive e lavora. Laureata in storia dell’arte contemporanea, da autodidatta impara i primi rudimenti delle tecniche pittoriche e fotografiche, per poi frequentare un corso di fotografia d’autore all’ IDEP di Barcellona. Si avvicina per caso al body painting che insieme alla fotografia diventa il suo linguaggio d’espressione preferenziale. Tra le varie esposizioni si ricordano “I misteri di Napoli”, Castel Sant’Elmo, nell’ambito della rassegna annuale “Comicon”, Napoli 2009;”Mostrami Napoli, Il chiaroscuro di Napoli ieri e oggi”, San Lorenzo Maggiore, Napoli 2010;”Untitled”, collettiva alla Galleria Untitled, Barcellona 2011; Sin Piel”, Castells de la Muntanya, Barcellona 2011; “Lampi d’arte”, evento espositivo all’interno del progetto “Il Clan degli Artisti” promosso dell’assessorato alle politiche giovanili del Comune di Napoli, Scampia 2013.

Galleria Mediterranea
Via Carlo de Cesare 60- 80132 Napoli
Info e contatti tel 081 417413
http//www.mediterranea-arte.com/

In foto, i ritratti e il calendario di Ludovica Bastianini

Clicca il video
http// youtu.be/kiFVhAEXztk