Due giornate socio-culturalmente intense quelle di venerd 31 ottobre e sabato 1 novembre 2014. Una location suggestiva a sottolinearne l’importanza il convento di San Domenico Maggiore, in particolare la Sala del Capitolo, ad ospitare la conferenza intitolata “Le Citt  Capitale della Cultura”. A cura di Cidac Associazione Citt  d’Arte e Cultura e prodotto dal Forum Universale delle culture, l’evento partir  dalle ore 10.30 dividendosi in incontri, dibattiti e conferenze, all’interno delle quali protagonisti tra gli altri saranno Ledo Prato, segretario generale Cidac , Gaetano Daniele, assessore alla cultura e al turismo del Comune di Napoli e infine Antonia Pasqua Recchia, Segretario Generale Ministero dei Beni e delle Attivit  Culturali e del Turismo. Un vero e proprio simposio delle Capitali europee della cultura, in un incontro aperto al pubblico fino ad esaurimento posti con urbanisti di fama internazionale, project manager ed un’importante testimonianza dal Medioriente.
Il titolo di Capitale Europea della Cultura nasce nel 1985, anno in cui l’Unione Europea ha istituito la “competizione” per assegnare di anno in anno il titolo alla citt  di uno Stato maggiormente meritevole rispetto alle altre. Grazie al patrocinio dell’Unesco, a partire dal 1996 anche i Paesi Arabi hanno istituito una competizione analoga, argomento intorno al quale ruoter  il dibattito. A tal proposito Ledo Prato spiega «Le Citt  che si sono aggiudicate il titolo di Capitale Europea della Cultura si sono collocate sulla frontiera dell’innovazione anticipando e stimolando nuove visioni della dimensione urbana. (…) gli interventi realizzati in occasione del riconoscimento a Capitale Europea della Cultura sono stati progettati per assolvere a diverse necessit  coniugando, in un dialogo con le comunit , bisogni e desideri. Il risultato citt  più accoglienti e competitive. Rappresentano quindi un modello virtuoso per l’Europa». Una competitivit  sicuramente costruttiva, che verte a unire più che a “distruggere”. Positivismo da non sottovalutare. E cosa resta quando i riflettori si spostano altrove? Nel corso del convegno si discuter  dei casi passati e delle candidature attuali con l’obiettivo di individuarne gli effetti, in termini di rigenerazione urbana, sociale e culturale.

L’evento nei giorni 31 ottobre e 1 novembre 2014 a partire dalle ore 10.30 presso il Convento di San Domenico Maggiore Sala del Capitolo, ci sar  il convegno “Le Citt  Capitale della Cultura Dalla rigenerazione urbana alle politiche di innovazione sociale e culturale” a cura di CIDAC Associazione Citt  d’Arte e Cultura. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti.

Per saperne di più
www.cidac.eu

In foto Ledo Prato, Maurizio Carta e Paolo Verri, rispettivamente segretario generale Cidac,architetto e docente presso l’Universit  di Palermo, ed il Direttore di Matera 2019.