Sono 9 gli appuntamenti questa settimana da mercoled 27 al domenica 31 luglio con l’Archeologia sotto le stelle. Per Campania by night, il programma diaperture serali dei siti archeologici campani proposto dalla Scabec, la societ  della Regione Campania che opera per la valorizzazione e promozione dei beni culturali. Dal mercoled alla domenica fino al 17 settembre tra visite guidate, passeggiate notturne e spettacoli in cinque siti straordinari.
Si parte con gli scavi di Ercolano che il mercoled e la domenica propongono in orario notturno una speciale visita guidata spettacolarizzata dal titolo “La Notte di Plinio, le ultime ore di Hercolaneum”, con 4 turni di visita a partire dalle 20,30. I visitatori saranno protagonisti dell’ultima notte della citt  d’Ercole attraverso il racconto di Plinio (interpretato da Luca Iervolino) in un percorso illuminato in collaborazione con il Museo Archeologico Virtuale di Ercolano con tappe ai Fornici, alla Terrazza di Nonio Balbo, alla Casa dei Cervi dove si assister  alla performance teatrale. Percorrendo il Decumano Inferiore e il Cardo IV Superiore, inoltre, si acceder  alle Terme Femminili e ai suoi ambienti, e si proseguir  fino al Sacello degli Augustali, ammirandone gli affreschi ed i mosaici. La regia teatrale è affidata a Rosario Sparno, le musiche sono di Massimiliano Boschi.

Gioved e venerd a Pompei 4 turni di visita a partire dalle 20,30, alla scoperta di alcune domus di recente restauro quella di Octavius Quartio, Venere in Conchiglia con i suoi meravigliosi affreschi e del complesso edilizio Praedia di Giulia Felice, caratterizzato da una sala da pranzo estiva decorata con pitture di paesaggi esotici. Nel percorso saranno gli stessi visitatori a contribuire alla creazione di illuminazioni dinamiche grazie alle collane luminose effetto lucciole che renderanno ancora più suggestiva l’atmosfera notturna della citt  sepolta.
Altra tappa della visita la Palestra Grande, il più grande impianto ginnico della citt  sepolta, dove sar  possibile ammirare la mostra “Egitto Pompei” e dove è stata installata l’Arena di Artecard, un piccolo teatro moderno da 200 posti che ospiter  le performance abbinate alle visite guidate.
Gioved e venerd ci saranno gli spettacoli di danza di Igor Bacovich e Iraxte Ansa a cura di Luigi Gallo. Dal gioved alla domenica aperture serali anche nel Parco Archeologico di Paestum (dalle 19 alle 24) una speciale visita guidata realizzata con il supporto digitale Paestum di Notte, a scelta tra l’audioguida o l’ APP scaricabile sul proprio device, che accompagner  il visitatore in un percorso libero ed individuale. E sabato, al Museo Archeologico, adiacente i Templi, è possibile visitare la mostra, “Possessione. Trafugamenti e falsi di antichit  a Paestum”.
E ancora sabato 30 luglio, l’archeologia by night ci porta a Ischia nel Complesso di Villa Arbusto, un piccolo gioiello di archeologia dove sono conservate alcune tra le più antiche testimonianze della cultura greca in Italia, come la Coppa di Nestore. La visita del Museo è abbinata alla rassegna musicale “Old Song, New Sound” a cura di Laura Valente. In programma questo sabato il concerto di piano solo “Inspired by piano le Americhe e l’Europa incontri”, del jazzista Francesco D’Errico.

Week end speciale anche a Minori, affascinante residenza degli antichi romani in costiera amalfitana. Tre serate sabato 30 con il concerto per pianoforte “Costiera degli Dei, Summer MasterClass2016”; domenica 31 luglio il Gran Concerto Lirico dei Corsisti Masterclass Canto, “Costiera degli Dei, Summer MasterClass 2016”, entrambi gli spettacoli sono a cura dell’Associazione R. Leoncavallo. E, infine, luned 1 agosto, alle 21.30, Felice Romano in concerto in uno spettacolo dal titolo “La storia della musica italiana tra pop e jazz”.

Per saperne di più
www.campaniabynight.it

Prenotazioni al numero verde 800 600 601, da cellulari ed estero 06 39967650
da luned a domenica dalle ore 9 alle 19

In foto, passeggiata notturna a Ercolano