Aspettando la tappa autunnale di Miami (settembre-dicembre), in coincidenza con la rassegna Art Basel, la mostra “Un Eco per tutti” arriva al palazzo civico delle Arti di Agropoli dove resterà per tutto il mese di aprile, in una versione cura da Antonella Nigro. Opening domani, sabato 1, alle 18. L’’idea di Clorinda Irace (presidente dell’associazione TempoLibero) e Tony Stefanucci, nata per diffondere soprattutto tra i giovani il messaggio di un intellettuale che ha segnato la storia del Novecento, e non solo italiano,cresce a ogni nuova edizione (siamo alla quarta), grazie all’apporto di nuovi artisti.
La mostra propone 62 bozzetti di segnalibri, (dieci in più rispetto a quella organizzata per la Biennale PescArart Arti Visive 2016 fino al 7 gennaio 2017),  in formato 10×30 cm, ispirati alla vita e all’opera del semiologo, saggista, nonché romanziere di bestseller e realizzati da artisti, poeti, scrittori e fotografi.
Tutto è nato l’estate scorsa, il 16 giugno, con l’allestimento al Museo archeologico di Napoli dove, grazie all’affluenza dei visitatori, è stata prorogata fino al 29 agosto (complici i concerti notturni il giovedì, in giardino). Dopo Pescara, la motra è tornata a Napoli con il titolo Segnalibri (01 febbraio – 24 febbraio 2017), presentata all’istituto comprensivo Campo del Moricino di Napoli.
Spiega Irace: «Parte da Napoli e dalla sua creatività un evento culturale che con diversi linguaggi artistici promuove non la commemorazione ma la riproposizione di Umberto Eco. Tutti i soggetti coinvolti hanno amato i testi di Eco e con questa mostra intendiamo diffonderne la conoscenza anche tra le nuove generazioni, sollecitando, attraverso le tante interpretazioni degli artisti, una rilettura dell’opera».
Ecco gli artisti, alcuni di loro, hanno lavorato in tandem con poeti e scrittori:
Francesco Alessio, Vincenzo Aulitto, Mathelda Balatresi, Antonio Barone, Monica Biancardi, Nando Calabrese, Claudio Carrino, Gabriele Castaldo, Ciaccio/Romita, Marisa Ciardiello, Franco Cipriano, Chiara Coccorese, Anna e Rosaria Corcione, Cortini/Gerla, Giancarlo Costanzo, Chiara Corvino, Laura Cristinzio, Maria Pia Daidone, Libero De Cunzo, Pina Della Rossa, Armando De Stefano, Mario Di Giulio, Francesca Di Martino, Gaetano Di Riso, Gianfranco Duro, Ellen G./Garesio/Pirozzi, Peppe Esposito, Luciano Ferrara, Filadoro/Gallone, Mauro Kronstadiano Fiore, Consiglia Giovine, Gruppo Mutandis, Mario Lanzione, Lucrezi/Pagano, Francesco Lucrezi, Rosaria Matarese, Michele Mautone, Nasti/Silvestrini, Maya Pacifico, Rosa Panaro, Peppe Pappa, Silvana Parente, Gloria Pastore, Aulo Pedicini, Perrella/Petti, Mario Persico, Carolyn Peyron, Ivan Piano, Antonio Picardi, Annamaria Pugliese, Gualtiero Redivo, Carmine Rezzuti, Clara Rezzuti, Vincenzo Rusciano, Quintino Scolavino, Antonello Scotti, Eugenia Serafini, Tony Stefanucci, Ernesto Terlizzi, Marianna Troise, Ilia Tufano, Francesco Verio, Carla Viparelli.
Per saperne di più
info@associazionetempolibero.it
 In foto, palazzo civico delle Arti di Agropoli