Lezione magistrale di Giuliano Amato a Napoli. Marted 26 aprile alle 16 l’ex presidente del consiglio (dal 2013 giudice della corte costituzionale) sar  ospite dell’Universit  Suor Orsola Benincasa di Napoli per parlare di “Diritti e tecnologie”. Tra i temi che tratter , nuovi diritti nel mondo delle tecnologie, nuove norme per governare la “rete”, il ruolo della giurisprudenza nell’interpretazione del diritto che si adegua alle istanze delle nuove tecnologie. L’appuntamento è al Convento di Santa Lucia al Monte, sede della Facolt  di Giurisprudenza, che anche quest’anno ha promosso un lungo ciclo di lezioni magistrali. Fino al 17 maggio si parler  ogni marted di problematiche attuali dalla rivoluzione dei Big Data ai brevetti per le invenzioni, dal rapporto tra processo penale e nuove tecnologie a quello tra tecnologie, amministrazioni e sviluppo economico.

« Lo sviluppo tecnologico delle societ  avanzate – spiega Aldo Sandulli, preside di Giurisprudenza – ha contribuito, negli ultimi decenni, a trasformare il rapporto dell’individuo con l’ambiente e a ridisegnare l’assetto geopolitico globale. Il giurista contemporaneo è inevitabilmente immerso in questo processo, con conseguenze sulla sua formazione, sulla sua attivit  e sul suo stesso ruolo all’interno della societ . La relazione fra nuove tecnologie e diritto si esplica attraverso una significativa trasformazione degli strumenti di accesso ai diritti, delle forme della loro tutela e della connessa attivit  ermeneutica. Insieme al notevole impatto sulle figure giuridiche tradizionali, le nuove tecnologie cooperano alla costruzione di nuove generazioni di diritti (si pensi, in particolare, a quelli legati alle tecnologie informatiche e biomediche) e ci sollecitano nuove riflessioni che siano da stimolo per il legislatore, il giurista teorico e l’interprete».
Le lezioni saranno raccolte nella collana “Lezioni Magistrali” della Facolt  di Giurisprudenza pubblicata per i tipi della Editoriale Scientifica, della quale fanno gi  parte tutte le lezioni magistrali dei primi undici cicli.

Per saperne di più
www.unisob.na.it/eventi

Nella foto, Giuliano Amato