Figlio d’arte, Gianluca Pirozzi presenta gioved 23 giugno 2016 alle 18, alla Libreria Iocisto (Via Cimarosa 20, Napoli), dal titolo “Nomi di donna”, per il neonato marchio L’Erudita di Giulio Perrone. Il libro è accompagnato dalle 13 bellissime illustrazioni di Clara Garesio (sua madre, nota ceramista, piemontese, trapiantata a Napoli dove sposa lo scultore Giuseppe Pirozzi). Con l’autore, ne parleranno Antonella Cilento e Armida Parisi. Letture a cura di Cecilia Lupoli.
Cos la quarta di copertina ne sintetizza il contenuto «Ogni nome cela un destino e dunque una storia. Restituite agli occhi di chi legge sfilano le vite di Stella, Clara, Edda, Diana e altre ancora. Nomi di donna, involucri vuoti dalla forma definita che vengono riempiti da desideri, voglia di libertà, aneliti creativi, ma anche da istinti distruttivi, dolore e menzogna. Ogni racconto tratteggia un ritratto. Sembra quasi di poterle incontrare, da un momento all’altro, queste donne Monica alle prime luci dell’alba di ritorno dalla corsa dove Carlo le sembra ancora vicino; Nadia che ogni mattina percorre il marciapiede illuminato dalle vetrine per raggiungere l’hotel in cui lavora; Aristea, vestita di verde, seduta davanti alla sua roulotte… Gianluca Pirozzi riesce a coniugare una profonda sensibilit  e una percezione lucidissima delle relazioni umane, tracciando un affresco sapiente e indimenticabile dell’universo femminile».

Gianluca, nato a Napoli, ha vissuto a Roma, Bruxelles, Parigi, Bogot, Mumbai e Skopje. I suoi racconti sono stati più volte premiati nell’ambito di rassegne letterarie nazionali e pubblicati in antologie e raccolte narrative. Ha pubblicato la raccolta "Storie liquide" (2010) e il romanzo "Nell’altro" (2012). Nomi di donna è il suo terzo libro.

In foto, l’autore