Inchiostro & suoni. Gioved 14 aprile, alle 17.30 nella sala Martucci del Conservatorio di San Pietro a Majella, l’associazione Alessandro Scarlatti terr  il primo di due appuntamenti dedicati alla presentazione di importanti pubblicazioni di argomento musicale. Il ciclo di incontri, realizzato in collaborazione con il Conservatorio di San Pietro a Majella nell’ambito della convenzione che lega le due importanti istituzioni napoletane, si intitola “Parliamo di Musica i libri”. Renato Bossa, direttore artistico della Scarlatti, introdurr  il saggio “"Debussy, la bellezza e il Novecento" dialogando con l’autore, Ernesto Napolitano.
Molti scienziati, a partire da Albert Einstein, sono stati e sono appassionati di musica, con grande competenza. E’ il caso di Napolitano che ha insegnato all’universit  di Torino Istituzioni di Fisica e poi Storia della Musica nel Dams della stessa citt . Dopo due bellissimi saggi su Mozart (1982 e 2004), l’autore affronta il questo libro la poetica di Claude Debussy, mettendo in luce il legame con cui questo protagonista della musica europea del Novecento unisce nelle sue composizioni gli ideali della bellezza e della modernit . Ingresso libero

Per saperne di più
www.associazionescarlatti.it
081406011

Nella foto, uno scorcio del Conservatorio