Rebirth Mandala: noi non diventiamo vecchi, ma più nuovi ogni giorno. E’ la nuova creatura che la ceramista Clara Garesio presenta venerdì 12 gennaio alle 16.30 al Museo Duca di Martina di Napoli. Così l’artista festeggia i suoi primi 80 anni, riprendendo un verso della poetessa Emily Dickinson.
La rinascita si materializza attraverso una grande installazione (foto) del diametro di 160cm, costruita attraverso 153 formelle ceramiche ad altorilievo di forma modulare, modellate a mano, dipinte con smalti policromi e armonizzate in un disegno unitario.
L’opera  costituisce l’ultimo e più articolato esemplare di quattro mandala ceramici (uno di questi acquisito dal Museo internazionale delle ceramiche di Faenza e due fanno parte di una collezione privata a Dublino). Il Mandala resterà per un anno al Museo Duca di Martina che custodisce una delle maggiori collezioni italiane di ceramica, un luogo del cuore dove  l’artista ha presentato l’antologica Fiorire è il fine nel 2016.
Non è un caso che Clara abbia scelto un simbolo spirituale e rituale della tradizione buddista e induista, nonché rappresentazione del cosmo. Il tema va incontro a pieno alla sua esigenza di raggiungere un equilibrio nella composizione attraverso la varietà delle forme e  la molteplicità di colori brillanti.
Il pensiero e l’energia creativa sintetizzati nell’installazione, sullo sfondo accogliente della sede museale, saranno l’occasione per proporre una dimensione di benessere e di calma interiore.
Piemontese di nascita (a Torino ha cominciato la sua formazione artistica) ha radici e  famiglia napoletane. Moglie dello scultore Giuseppe Pirozzi,  madre di Francesca (architetta, conservatrice di beni cultuali ma anche artista eclettica che si firma con lo pseudonimo Ellen G) e di Gianluca (esperto di relazioni internazionali e scrittore), ha iniziato a confrontarsi con il pubblico attraverso eventi espositivi solo dal 2000, creando con i visitatori un sorprendente rapporto di emozioni e partecipazione.
Per saperne di più
Museo Duca di Martina
Napoli, Via Cimarosa 77
via Aniello Falcone, 171
tel. 0815788418 -0812294700
-pm-cam.martina@beniculturali.it –
http://www.coopculture.it/heritage.cfm?id=71

Orario: 8,30 – 19,00  (ultimo ingresso ore 17,15); martedì chiuso