Riecco lo spettacolo di Mario Gelardi, “12 baci sulla bocca”. Sar  il 24 novembre al teatro NesT di S. Giovanni a Teduccio ( via Bernardo Martirano 17, Napoli); il 26 novembre al Troisi di Nonatola (Modena); il 28 novembre al Teatro Espace di Torino e ancora in tourne fino ad aprile 2016. Sul palco Francesco Di Leva, Stefano Meglio, Andrea Vellotti. La regia è di Giuseppe Miale di Mauro.
In scena una storia d’amore. Siamo nella Napoli degli anni ’70. Incontro-scontro tra Emilio, lavapiatti dai modi delicati e Massimo, fratello ripulito’ del proprietario di un ristorante. Massimo si sposa con l’unica donna che ha avuto nella vita; Emilio, che è giovane e ricchione’, questo, in quel periodo, l’unico termine usato a Napoli per indicare un omosessuale, riesce a risvegliare l’omosessualit  malamente assopita di Massimo. I loro incontri sono fatti di carezze sfuggenti e nascoste a occhi che non capirebbero. Il loro e’ un ambiente in cui non è permessa alcuna diversit , vigono leggi sociali e di branco che non permettono nulla al di fuori di una prassi consolidata.
Gli occhi di Antonio, fratello di Massimo, che lo guardano dentro, sanno molto di più di quel fratello di quanto lui pensi.In quell’ambiente i problemi si risolvono in maniera spicciola, e uno come Massimo, non può certamente essere un ricchione’ di paese. Il tutto avviene tra due tragedie nazionali, la strage di piazza della Loggia e la tragica morte di Pasolini, evocate nello spettacolo e simbolo di anni bui.

Per saperne di più
www.napoliestteatro.com

info.teatronest@gmail.com

Nella foro di Carmine Luino, un momento dello spettacolo