Il Belpaese apre i battenti ai cultori dell’arte con la settima edizione della “Giornata del contemporaneo”, un evento oramai consolidato che per l’edizione 2011 avr  luogosabato 8 ottobre. Il ogni angolo del Paese il grande pubblico potr  visitare gratuitamente mostre, partecipare attivamente ai laboratori creativi proposti, conferenze e spettacoli. Per il 2011 AMACI, l’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani si propone di incrementare il numero delle Associazioni culturali e dei Musei aderenti all’iniziativa.
La giornata del contemporaneo sar  un’occasione per indagare nuovi percorsi culturali, conoscere idee di artisti più e meno noti, raccontare l’instabilit  della crisi ed affrontarla con il linguaggio catartico dell’arte visiva. Anche quest’anno prosegue con successo il progetto di AMACI che vede protagonista di ogni edizione della Giornata un artista italiano di fama internazionale. Per l’edizione di quest’anno l’artista selezionato è Giulio Paolini, artefice dell’immagine guida dell’evento, una cornice d’oro che racchiude un’architettura simbolica. Paolini resta fedele alle linee guida che da sempre accompagnano il suo percorso estetico la sostanza dell’opera d’arte, la sua percezione e la destinazione museale.
Anche quest’anno la Fondazione Filiberto Menna, la Galleria Paolo Verrengia e la Galleria Tiziana Di Caro in occasione della Giornata del contemporaneo offriranno un articolato programma di eventi che presenter  figure ed esperienze diverse della scena artistica e critica contemporanea. La Fondazione Menna- Centro Studi per l’arte contemporanea propone “Luci della Citt ” a cura di Stefania Zuliani, una rassegna di video selezionati per indagare il rapporto tra arte e l’abitare attraverso la storia sociale, paesaggistica ed antropologica di tre citt  italiane.
La galleria Paolo Verrengia di Salerno ore 18.30, presenta “Stabilmente instabile” di Stefano Gargiulo, artista e scenografo multimediale che con installazioni, suoni e video-proiezioni vuole raccontare l’attuale stabile instabilit , sia legata all’ambiente in cui viviamo che quella personale e mentale.
La galleria Tiziana Di Caro, Via delle Botteghelle 55, Salerno alle ore 22,00 propone JAN LC LIVE SET, un’ installazione della durata di circa quaranta minuti. Sabato 8 e 9 Ottobre la Soprintendenza per i Beni Storico Artistici della provincia di Salerno presenter  anche il progetto “Arte Door to Door” a cura di Maura Picciau e Maria Giovanna Sessa. Il progetto prevede un fitto itinerario nel centro storico della citt  scandito da opere d’arte, performance e installazioni. La Fondazione Filiberto Menna ha partecipato all’iniziativa segnalando l’artista Ciro Vitale.
A Napoli in occasione della VII Giornata sar  possibile accedere gratuitamente agli spazi espositivi del Castel Sant’Elmo che ospiter  la mostra "DAB Design per Artshop e Bookshop", una originale esposizione di prototipi di oggetti d’arte e di design che hanno come destinazione espositiva e punto vendita gli artshop e i bookshop museali. DAB nasce nell’ambito delle attivit  di promozione della creativit  giovanile e si sviluppa all’interno del progetto DE.MO. – sostegno al nuovo design e alla mobilit . DAB comprende il concorso nazionale omonimo a cadenza biennale, la mostra dei prototipi e la realizzazione di una linea di prodotti per il merchandising museale.

In foto, l’immagine guida dell’evento