«Fotografare è una maniera di vivere. Ma importante è la vita, non la fotografia. Importante è raccontare. Se si parte dalla fotografia non si arriva in nessun altro posto che alla fotografia ». Il siciliano Ferdinando Scianna lo ha dimostrato con in  suoi empatici scatti sin da quando si è affacciato nel panorama italiano alla fine degli anni Sessante come oinviato e poi corrispondente del settimanale “Europeo”. E tanto ha narrato con le immagini della sua terra, piazzando l’obiettivo sul volto della gente.
Fotografare è condividere una visione del mondo, diffondendo conoscenza. E’ da questo principio  che parte il contest fotografico promosso e finanziato dall’Università Federico II di Napoli, attraverso il Comitato unico di garanzia per le pari opportunità (Cug) che punta alla valorizzazione del benessere di chi lavora e opera contro le discriminazioni, favorendo l’integrazione. Per un premio di 1000 euro.
Tema della competizione a colpi di scatti  è, infatto,  Università  con-di-visione. Possono partecipare gratuitamente tutti quelli che fanno parte della comunità federiciana da studenti ma anche come  personale tecnico/amministrativo.
Le fotografie saranno valutate dalla giuria in base all’originalità dei contenuti e alla creatività, all’efficacia comunicativa, alla capacità di interpretazione del tema, oltre che alla qualità espressiva tecnica e artistica.
Per aderire basta scaricare l’apposito modulo disponibile on line, inviarlo, entro l’8 maggio, al contest, debitamente compilato, firmato e scannerizzato insieme all’immagine, eventualmente mediante wetransfer, all’indirizzo premiocugfedericosecondo@gmail.com.

 

Per leggere  il bando e iscriversi
http://www.cug.unina.it/wp-content/uploads/2018/03/Bando-Premio-CUG-2018.pdf
http://www.cug.unina.it/wp-content/uploads/2018/03/Modulo-iscrizione-contest-2018-editabile.pdf