Nuove generazioni della musica si sfidano sull’onda dei suoni. E delle emozioni. Ogni domenica, dal 4 ottobre fino al 15 novembre (eccetto l’uno, giorno di Ognissanti) si svolgeranno alle 18, nella chiesa di via San Pasquale a Chiaia, le finali della seconda edizione del “Maggio del Pianoforte”, rassegna dedicata ai pianisti under 35 di tutto il mondo, promosso dalla associazione musicale Maggio della Musica, presieduta da Luigia Baratti, con la direzione artistica di Michele Campanella.
Sar  il pubblico in sala a decretare il miglior interprete di questa appassionante gara pianistica nella quale si confronteranno sei giovani musicisti della scena internazionale, ciascuno proveniente da una diversa scuola. Sei incontri con pianisti provenienti quest’anno dall’Italia, dalla Francia, dalla Spagna, dalla Repubblica Ceca e dalla Georgia. Al vincitore sar  offerta la possibilit  di esibirsi nella stagione concertistica 2016 del Maggio della Musica.

Si comincia domenica 4 ottobre con il cagliaritano Marco Sanna, classe 1989 e gi  applaudito alla Konzerthouse di Berlino, eseguir  pagine di Liszt, Schubert e Chopin. L’11 ottobre il ceco Pavel Vor ček omagger  i connazionali Jan ček e Smetana. Il 18, Giovanni Nesi, considerato tra i più interessanti della sua generazione, interpreter  Liszt, Debussy e Gershwin. Il 25, il georgiano Shalva Khotenashvili si cimenter  tra l’altro nel “Mephisto Waltz n.1”. L’8 novembre, la francese Maroussia Gentet proporr  pagine di raro ascolto di Dutilleux di cui nel 2016 terr  una registrazione integrale. Chiuder  la spagnola Marta Espinòs, appassionata interprete di Bach e in particolare delle “Variazioni Goldberg”.

In foto, il giovane Marco Sanna che apre la sfida tra i talentuosi pianisti delle nuove generazioni

Il biglietto di ogni concerto costa 15 euro (ridotto 10 euro)

Per saperne di più
www.maggiodellamusica.it

tel. 081.560.47.00