Se nella produzione di Beethoven c’è un elemento che segna la svolta verso l’imminente stagione romantica, ebbene quello è il Quarto Concerto per pianoforte e orchestra, che il cartellone del San Carlo ha proposto in una lettura di particolare interesse. Il pianista statunitense Robert Levin coniuga il rispetto per il testo e le intenzioni dell’autore con una raffinatissima sensibilit  che si esprime appieno nei numerosi squarci lirici, di cui il Concerto è ricco. Il fitto dialogo tra il solista e l’orchestra si fa intenso sempre più, per stemperarsi finalmente in una ritrovata armonica distensione, che, quasi con passo di danza, conduce al finale. Ottima la direzione di Pinchas Steinberg, israeliano, classe 1945, tra i direttori d’orchestra maggiormente richiesti nelle sale più prestigiose di ogni parte del mondo.

La capacit  di dominare la partitura in ogni sua parte e di governare l’orchestra con messaggi chiari e snelli ha consentito di gustare in tutta la sua bellezza la Quinta Sinfonia di Ciajkovskji. La regia esemplare di Steinberg ha messo l’orchestra in condizione di suonare come raramente si è sentito negli ultimi anni: gli archi, ben intonati e compatti, hanno interloquito con i vigorosi ottoni e con le calibratissime percussioni, in un brano nel quale la tentazione al fragore è dietro l’angolo. In questa pagina densa e complessa emergono tutte le ansie, le angosce, i livori che caratterizzarono una lunga fase della vita del musicista russo, in cui la musica poteva garantire il riscatto, ma non la liberazione e la salvezza. Il risultato è stato un affresco imponente, curato nei minimi dettagli dal direttore che non leggeva la partitura, preferendo concentrarsi senza alcun cedimento, fino all’ultima nota.

Meritatissimo il successo, siglato da una lunga ovazione: pubblico e orchestra hanno applaudito con convinzione, tributando un sincero omaggio a un musicista noto anche per le sue prestigiose incisioni discografiche.

Nella foto, Pinchas Steinberg

Prossimi appuntamenti

15novembre 2010

Liszt

recital di pianoforte

pianista Michele Campanella

10 dicembre 2010

Mozart/Debussy

recital di pianoforte

pianista Aldo Ciccolin

Per saperne di più
www.teatrosancarlo.it