L’Associazione Culturale "Live Tones – Napoli Party", presieduta da Alberto Bruno che è anche il direttore artistico delle rassegne musicali, insieme con Eugenio Bruno e Ornella Falco, propone, per gli appassionati di musica jazz, una breve, ma interessante rassegna musicale, nella splendida cornice del Maschio Angioino. I concerti si inseriscono nel più ampio contenitore di eventi promossi dal Comune di Napoli, più noti con il nome di “Estate a Napoli”. Gli eventi sono realizzati con il patrocinio morale dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, la collaborazione della Steinway & Sons, attraverso la storica ditta Alberto Napolitano Pianoforti e della M.A.D. SCHOOL NAPOLI.
Il cartellone del “Summer Live Tones”, titolo della rassegna, prevede tre concerti Jazz nelle date del 29 luglio, del 4 e del 6 settembre, con inizio alle ore 21.00.
L’associazione, che da anni promuove la diffusione della cultura musicale a Napoli, soprattutto della musica jazz, con la rassegna “I colori del jazz” che ha riscosso un grande successo di pubblico, ha voluto offrire al grande pubblico partenopeo le esecuzioni di grandi nomi del Jazz.
Il 29 luglio ascolteremo Roberto Gatto e i New York Quartet. Il grande batterista sar  accompagnato da Melissa Aldana al sax, da Nir Felder alla chitarra e da Joseph Lepore al contrabbasso. Il 4 settembre sar  la volta del pianista Dado Moroni, accompagnato dal sassofonista Max Ionata. Titolo del concerto "2 for Duke”. Chiusura in grande stile il 6 settembre con Danilo Rea e il trio "BEATLES IN JAZZ” composto da Dario Deidda al basso e da Ellade Bandini alla batteria. Il concerto vuole essere "Un tributo al leggendario quartetto di Liverpool The Beatles". Danilo Rea e il "Beatles in jazz”, offriranno una rilettura del repertorio del mitico gruppo britannico.
Tre appuntamenti da non perdere anche per chi non è vicinissimo al Jazz, ma vuole passare una bella serata, in compagnia di buona musica, in un fantastico luogo “napoletano” ricco di storia e di fascino.

Per saperne di più

www.go2.it

Info e prevendite

livetones@napoliparty.net

SORRENTO CLASSICA/ARRIVA L’ORCHESTRA DEL KAZAKHSTAN

Terzo appuntamento per SORRENTO CLASSICA la rassegna di musica organizzata dal Comune di Sorrento e dalla S.C.S. Societ  dei Concerti di Sorrento e A.Gi.Mus. Napoli, direzione artistica Paolo Scibilia.
Venerd 27 luglio alle 21,15, nel Chiostro di San Francesco, concerto della Astana Philharmonic Symphony Orchestra proveniente dal Kazakhstan. Una Orchestra nata solo nel ’99 (composta da 85 elementi in formazione completa, molti dei quali giovani), che ha gi  al suo attivo oltre 300 concerti e lunghe tournèe in Kazhakhstan, ma anche in Russia, Grecia e Germania.
A Sorrento l’ Orchestra sar  diretta dal maestro Abzal Mukhitdinov. Violino solista Aida Ayupova. E poi si ascolteranno due strumenti tipici del Kazhkhstan, dombra e kobus, che verranno suonati rispettivamente da Ruslan Baimurzin e Tashimova Botagoz.

Titolo del concerto “Musiche tra Oriente e Occidente Europa e Kazakhstan”.
In programma musiche di Mozart, Haydn, Schubert, Brahms, Beethovem Rachmaninov, e poi di Almas Serkebayev, Dauletkerey Shygaiuly, Aitkaly Zhaiym Abzal Mukhitdin, Eugeny Brussilovsky Tolegen Mukhamedzhan, Eugeny Brussilovsky, Tolegen Mukhamedzhan, M. de Falla, B. Marcello, Edil Kussaiyn – Abzal Mukhitdin, Khabibulla Setek, Mukan Tolebay, Almas Serkebaev.

BIGLIETTI (escluso concerto del 25 luglio), fino a esaurimento posti
Intero € 15, 00 / Ridotto € 10, 00
Biglietteria all’ingresso Chiostro S. Francesco

INFO & PRENOTAZIONI
Azienda Autonoma Turismo / Official Tourist Board Tel. (+39) 081.8074033 –
Nelle foto, in alto, Moroni-Ionata; in basso, da sinistra, Rea, Gatto e l’orchestra del Kazakhstan