Maschio Angioino, luogo dell’anima, sospesi tra sogno e realt . Con l’appuntamento di mercoled 16 settembre dalle 21.30 . In concerto, per la rassegna Estate a Napoli, Lino Blandizzi con I Cirque des Rves. Un viaggio per mescolare nuove energie, creare scambi di emozioni tra la canzone d’autore e pop internazionale.

Impegnato nel suo repertorio, in temi sociali (dal grido contro la violenza alle donne con “Vieni donna del Sud”, alla lotta per la salvaguardia dell’acqua pubblica), Blandizzi nel precedente album “Il mondo sul filo” aveva evocato la magia circense nel suo brano “Funambola” un’equilibrista che cammina sul filo lasciando sempre tutti col fiato sospeso. Magica sospensione che il musicista ricreer  con l’intervento di tanti artisti come Scacco Matto e Magda D’Angelo e le suggestive coreografie di Zeno.
La band Cirque des Rves, nata nel 2013, è composta da Lisa Starnini (voce), Giovanni Ilardo (chitarre), Giovanni Bruno (pianoforte), Corrado Calignano (basso), Alfredo "Edo" Notarloberti (violino) e Alessio Sica (batteria, percussioni e glockenspiel). Amalgama diverse culture musicali da un lato la tradizione folk nordeuropea celtica e dall’altro le radici delle sonorit  mediterranee. Da un mese ha finito le registrazioni di "Mirabilia" (album che uscir  il prossimo autunno) prodotto da Maartin Allcock.
Una serata che promette di trasportare gli spettatori in un universo parallelo, animato da suoni, colori, ritmi e acrobazie di suoni. Voci di una Napoli che sa accogliere, comprendere, integrare, all’insegna del dialogo. Dando vita a una suggestiva alchimia.

Per saperne di più

info@cirquedesreves.it
www.blandizzi.com
www.cirquedesreves.it

Nelle foto, in alto, Blandizzi; in basso, la band Cirque des Rves