Un’estate da brividi al Real Orto Botanico di Napoli. Tutto comincia stasera 1 luglio con una originale festa alle 21(ingresso libero) per inaugurare la nona edizione della rassegna estiva di teatro e letteratura “Brividi d’estate” ideata da Annamaria Russo e Ciro Sabatino in collaborazione con l’Universit  Federico II (gestore del parco), Regione e Comune di Napoli, e, contestualmente, presentare il nuovo periodico online Gialli.it
Uscito dalla galleria del giallo: “Il pozzo e il Pendolo”, il mistero s’infittisce di percorsi che si protrarranno per l’intero mese (fino al 28). Sul palcoscenico e dietro le quinte della fitta vegetazione dell’Orto si alterneranno musica, parole, giochi gialli con veri attori che racconteranno i più straordinari “delitti di carta” della letteratura mondiale. Con una ricca programmazione che inizier  gioved 2 luglio quando andr  in scena la prima novit  di quest’anno “l’ospite misterioso”, il segreto di Agatha Christie dal testo di Bristol e Marnino, adattamento e cura di Annamaria Russo e Ciro Sabatino, regia di Giampiero Mirra. (repliche fino al 5 e dal 13 al 15).
Si continuer  con “Il segreto di Luigi Tenco”, il mistero della sua vita in scena dal 6 luglio (repliche fino al 10 luglio), allestimento scritto e diretto da Russo Sabatino e consulenza tecnica ( giallo e inchiesta) di Antonio Scattero. L’ 11e il 12 saliranno sul palco Paolo Cresta e Giacinto Piracci (chitarra) con: “L’ amico ritrovato”tratto da Fred Uhlman.
Quasi un racconto surreale per la seconda novit  della kermesse: “Cronaca di una morte annunciata” dal capolavoro di Gabriel Garcia Marquez, adattamento e regia di Russo e Sabatino di un Sudamerica dai toni forti ma anche caldi e sensuali. Sulla scena dal 16 fino al 19 (repliche dal 23 al 26).
Illuminati e svelati alla fine dal pubblico, investigatore per una sera, “I delitti della luna piena” otto “gialli” a cui potremo partecipare ogni venerd e sabato di questo mese noir, alle 21, sempre nel suggestivo scenario dell’Orto Botanico, degustando la suspance con pregiati vini.
E’ notte e la magia ci avvolge: è “l’ultima notte del Principe di Sansevero” quando, nel 1771, Raimondo de Sangro grande studioso, filosofo e alchimista mor. Scritto e diretto da Annamaria Russo e Ciro Sabatino lo spettacolo andr  in scena da luned 20 luglio (repliche fino al 22).
Paolo Cresta e Carlo Lomanto in musica per chiudere la ricca rassegna “Brividi d’estate” luned 27 luglio (in replica il giorno 28),con: “Animali come noi”.

Orario: tutti i giornialle 21.00
Ingresso: euro 12 (dal luned al gioved), euro 16 (dal venerd alla domenica)
I delitti della luna piena : euro 25, inizio ore 21.00

Nella foto, un’immagine dell’orto botanico