Mangiare  la pizza, senza pensare all’ago della bilancia. E’ stata l’ispirazione del pizzaiolo Luigi d’Auria, patron del locale napoletano al Vomero, Mondo Pizza ( in via Francesco Netti, 1), quando ha lanciato “Infinity”(foto),  versione dietetica del prodotto. Dove l’impasto subisce tempi abbastanza lunghi di lievitazione, rendendolo più leggero e digeribile. La mozzarella, con cui è imbottito il rotolo, è magra, unita a yogurt, pomodorini datterini e nuvole di ricotta. Tutti ingredienti sani, in dosi equilibrate, da rendere il tutto  piacevole e poco calorico.
«Mai condannare la pizza- assicura d’Auria- E’ una pietanza completa e, se l’impasto è fatto a regola d’arte e gli ingredienti utilizzati per la farcitura sono di qualità, molto digeribile. Può essere consumata anche dagli sportivi o da chi segue un regime dietetico ipocalarico. Il pomodoro, per esempio, contiene vitamine, sali minerali e antiossidanti».
Ma Mondopizza riesce a soddifare tutte le esigenze, anche quele di chi non ha  bisogno di  fare attenzione al  numero delle calorie. Per loro ecco le  pizze: parmigiana e fiordilatte; salsiccia, friarielli e fiordilatte; prosciutto cotto e fiordilatte; verdure (di stagione) e fiordilatte.
Al Mondopizza  si cuoce  con il forno a legna da gustare con birra da scegliere tra le migliori etichette italiane, nonché straniere. E, soprattutto, si respira filosofia del cibo, attenta alla qualità, che deriva  dalla ferma  convinzione del  proprietario di poter associare materia e energia. In una visione armonica, dove al  centro spicca la passione per il lavoro.
Per condividerla, d’Auria ha lanciato corsi amatoriali e di formazione per aspiranti pizzaioli. Che possono qualificarsi in: pizza napoletana (in forno), pizza a metro (in forno), pizza a pala (in forno elettrico), pizza in teglia (in forno elettrico), pizza acrobatica.
C’è spazio pure per le “lezioni” di friggitoria, rosticceria, cucina e pasticceria. Infine, un nuovo progetto: un centro del gusto e del benessere dove sarà possibile pernottare.
Per saperne di più
www.napolimondopizza.it