L’arte come ponte tra memoria storica e creativit  del contemporaneo. La splendida cornice del Caffè Gambrinus di Napoli ospita un percorso espositivo dedicato al simbolismo della cultura partenopea. “Al centro della citt  – un caffè tra passato e futuro” è il titolo della mostra collettiva organizzata dall’Associazione culturale Arteggiando, a cura di Giovanna D’Amodio, presidente dell’Associazione.
L’evento, aperto al pubblico fino al 15 ottobre 2015, gode del patrocinio morale del Comune di Napoli, dell’ Ordine degli Architetti P.P.C. di Napoli, della Fondazione Ad Astra e dell’Associazione Nova Italia ONLUS. Il vernissage dell’esposizione è stato arricchito dagli interventi di Nino Daniele, Maurizio Vitiello, Pino Cotarelli, Carlo Spina, Pasquale Lettieri e dalla performance musicale di Giulia Capolino.
La rassegna ha il duplice obiettivo di promuovere la arte come forma di comunicazione e la valorizzazione del patrimonio architettonico della citt  Partenopea. «Da questo luogo, nel pieno centro di Napoli, suo cuore pulsante – spiega Giovanna D’Amodio – si è tratto spunto per il tema della rassegna, che intende anche vivificare la memoria e le testimonianze del passato relativo a questa terra cos ricca di storia, analizzandone il contesto ambientale e lo sviluppo sociale, con un viaggio tra memorie, realt  e possibile sviluppo futuro».
Una mostra, dunque, che analizza le origini della cultura napoletana, a partire dalle sue radici elleniche che tanta fascinazione hanno prodotto nella memoria collettiva locale, tali da suggerire la creazione nel tempo di quei miti e riti campani ancora oggi estremamente caratterizzanti il popolo napoletano. Li ritroviamo tutti, tra le raffigurazioni eterogenee della collettiva, dove emergono i simboli del folklore, le superstizioni, la religione, il paesaggio, espressi in una pluralit  di linguaggi e cifre stilistiche.
L’associazione Arteggiando nasce nella primavera 2012 con l’obiettivo di diffondere e promuovere le arti visive e performative presenti sul territorio, attraverso percorsi espositivi abbinati ad altri eventi di natura culturale, all’interno di location storiche, al fine di creare un dialogo tra linguaggio figurativo e architettura. Uno dei focus dell’associazione è quello di facilitare gli scambi culturali tra artisti che operano in differenti ambiti dell’espressione visiva e soprattutto la messa in luce dei giovani talenti.
Gli artisti che espongono Angelina Di Bonito, Antonio Pirozzi, Armando Trenti, Ennio Montariello, Evan De Vilde,Franco Lista, Giulia Capolino, Giulia Nardone, Laura Negrini, Luciano Romualdo, Mario Lanzione, Natasha Gillo, Pasquale Dell’Aversana, Pierfelice Trapassi, Rosa Perugino, Synchonefsi, Vincenzo Piatto.

Caffè Gambrinus
Piazza Trieste e Trento, Napoli
Info e contatti info.arteggiando@gmail.com
Tel. 392 8628641

Nelle foto, alcuni scatti durante l’inaugurazione della mostra