La struggente canzone napoletana a “Musicalmente per Telethon”. Domenica 29 novembrealle 19 nella Chiesa Anglicana di Napoli in via San Pasquale a Chiaia il maestro Michele Campanella accompagner  al pianoforte prima Peppe Servillo nell’interpretazione di “Te voglio bene assaje” e in seguito l’ensemble Le Voci Italiane in “Io te vurria vas ” e in “Palomma e notte”. Per la tredicesima edizione dell’iniziativa i cui proventi saranno devoluti per sostenere la ricerca scientifica (il biglietto costa 25 euro).

Ci saranno anche il tenore Giuseppe Gambi e del Solis String Quartet, che insieme a Servillo e alle Voci Italiane, e alla partecipazione di Campanella nei tre brani indicati come pianista accompagnatore, saranno protagonisti di un concerto interamente dedicato alla canzone classica napoletana, letta ed eseguita nelle sue varie espressivit  secondo diverse modalit  interpretative. In scaletta, i capolavori -anche i più ricercati- che hanno reso celebre questa produzione musicale tra le più note e amate al mondo “O Sole mio”, “Torna a Surriento”, e poi “Mmiezo’o ggrano”, “Est “, “Palummella”, “O marenariello”, e tanti altri ancora.
Campanella, (foto) direttore artistico del Maggio della Musica che organizza la manifestazione di fund raising (BNL Gruppo BNP Paribas) ne sottolinea cos il significato « La Napoli della sua più bella tradizione, quella di cui tutti noi sentiamo di appartenere, si mobilita per sostenere le ragioni di Telethon attraverso una serata varia e omogenea allo stesso tempo, nella quale artisti di formazione classica e non, si uniscono affettuosamente per cantare insieme un inno alla vita».

per saperne di più
www.maggiodellamusica.it

tel. 081.560.47.00