Il museo, solitamente cornice di opere d’arte, questa volta, come da sette anni accade, ospiter  la musica d’arte. Il salone delle feste della Reggia di Capodimonte, luogo di storie e di tradizioni incancellabili, teatro della musica fin dal 1828 afferma entusiasta Umberto Bile del Polo Museale, sar  la prestigiosa sede dell’iniziativa “Musicalmente per Telethon” – edizione 2008, domani (gioved 11 dicembre) alle ore 21. La manifestazione è stata presentata presso le sede della BNL Gruppo Bnp Paribas, sponsor dell’iniziativa. L’evento è organizzato dall’Associazione Musicale Maggio della Musica e dalla Soprintendenza per il Polo Museale Napoletano e si inserisce nel cartellone di eventi dal titolo “Note d’Inverno”, organizzato dall’Associazione Sistema MED, che si susseguiranno durante il periodo natalizio, in altri splendidi luoghi della citt .

Sar  una serata non esclusivamente dedicata a un concerto afferma Sergio Meomartini – presidente dell’Associazione Amici del Maggio della Musica sebbene mantenga sempre molto alti i livelli di prestazione. Nella prima parte della serata gli artisti della compagnia Malatheatre si esibiranno in una stravagante rappresentazione teatrale dal titolo “La conversione di un cavallo” 21 tableaux vivants. Si tratta di animazioni di quadri di grande pregio, durante le quali gli attori diventano scenografi o registi, creando figure e movimenti quasi come se i personaggi si staccassero dalle tele per assumere una forma tridimensionale come racconta Ludovica Rambelli regista, scenografa e autrice degli spettacoli.

Dopo le suggestioni dei Malatheatre, la serata proseguir  con le esecuzioni del grande pianista napoletano Michele Campanella e del Quartetto Savinio, per la prima volta insieme. La formazione cameristica eseguir  il Quartettsatz di Franz Schubert e il Quintetto Op. 44 di Robert Schumann.

Musica, arte, emozioni daranno un contributo a una nobile causa. Il ricavato della serata, infatti, sar  devoluto alla ricerca scientifica.

Nella foto, Michele Campanella