Il teatro napoletano sta bene in salute. E rilancia la sua sfida ogni giorno. Puntando spesso sulla sinergie, come quella, brillante,tra il Teatro Bracco e il Teatro Totò che propongono un nuovo allestimento e lanciano la compagnia stabile napoletana. Dando appuntamento al pubblico da domani sera (al Totò) fino a domenica 29 gennaio con lo spettacolo “Nan , il musical”( ovvero intricate storie di palle, pallottole e preghiere, liberamente ispirato al famoso musical “Sister Act” che tanto successo ha riscosso in giro per il mondo.
Come non ricordare l’esilarante e irresistibile Woopie Goldberg nel film, portato poi sul palcoscenico grazie proprio alla genialit  e all’entusiasmo dell’attrice Premio Oscar. Come sul piccolo schermo anche sulla scena si sviluppa l’incredibile avventura della scatenata cantante di night club Deloris Van Cartier, che sogna di sfondare nel mondo della musica ma, testimone di un delitto, finisce sotto protezione della polizia, costretta a nascondersi in un convento.
Il musical napoletano s’ispira alla vicenda, trasformandola. La storia resta nel convento gestito però da un’attempata madre Superiora, coadiuvata da Suor Cestunia, tuttofare e mal votata alla vita di clausura.
Le due religiose, abituate alla tranquilla e serena vita monacale, si troveranno coinvolte in una serie di vicende strane, misteriose e incomprensibili, provocate dall’improvviso ritorno di un’orfanella assistita fino alla maggiore et  proprio dalle due suore, dalla richiesta di ospitalit  avanzata da due improbabili frati, nonch dalla presenza di un noto pregiudicato inviato nel luogo di culto agli arresti domiciliari.
La promessa, tra equivoci e gag, è tanto divertimento.
Protagonisti, Umberto Bellissimo Caterina De Santis, Davide Ferri e Rosario Verde. Regia di Gaetano Liguori.

Musiche di Armando De Simone, scene di Tonino Di Ronza, costumi di Maria Pennacchio, coreografie di Ettore Squillace.

info orario spettacoli e prezzi
botteghino teatro tel. 081 564 75 25

www.teatrototo.it

CALENDARIO PROGRAMMAZIONE

GENNAIO
Gioved 19 ore 21.00
Venerd 20 ore 21.00
Sabato 21 ore 17.30 e ore 21.00
Domenica 22 ore 18.00
Venerd 27 ore 21.00
Sabato 28 ore 17.30 e ore 21.00
Domenica 29 ore 18.00
In foto, Caterina De Santis