Napoli in difesa del cuore. Tre giorni all’Hotel EXcelsior per il congresso organizzato dalla Societ  italiana per la prevenzione cardiovascolare (Siprec) da gioved 12 a sabato 14 marzo. Dall’importanza dei vaccini a quella dello sport per i giovani il tredicesimo congresso nazionale sar  un susseguirsi di letture e dibattiti con i più importanti esperti del settore.
Spiega il presidente Bruno Trimarco «Il Congresso rappresenta ogni anno un’occasione di aggiornamento fondamentale sulla prevenzione delle patologie cardiovascolari per tutti i professionisti delle diverse aree terapeutiche, favorendo un confronto produttivo e duraturo nel tempo. Ai dibattiti interverranno anche numerosi amici di Siprec, personaggi del mondo delle istituzioni, dello sport, della cucina e dello spettacolo, che ci aiuteranno a diffondere la cultura della prevenzione».

E, a proposito della vaccinazione, aggiunge «L’argomento è di grande attualit  anche nel nostro campo, dal momento che il coinvolgimento dell’apparato cardiovascolare è un elemento costante in molte delle infezioni che possono essere prevenute con la vaccinazione e spesso ne rappresenta addirittura la principale causa di mortalit ».
La Siprec ha fatto dell’educazione ai corretti stili di vita sin dall’infanzia una delle mission e lo spiegher  in chiusura della prima giornata di lavori, con una sezione intitolata pro-MUOVIAMO i giovani, in cui si confronter  con il Ministero dell’Istruzione, ma anche con il mondo dell’universit  e dello pport. Testimonial, il campione olimpico Niccolò Mornati (foto), della nazionale italiana di canottaggio, che rappresenter  l’Italia ai Giochi Olimpici 2016 di Rio de Janeiro. L’atleta è un esempio per i giovani che sognano il podio, dimostrando come sia possibile coniugare la passione per lo sport e l’importanza dello studio.
Ai giovani è dedicato anche il Premio Marcello Santoro. Quest’anno, protagonisti sono gli studenti della scuola superiore di giornalismo Massimo Baldini della Luiss Guido Carli di Roma, coinvolti sull’importanza della corretta diffusione dei messaggi della Societ . Vincitrice, Antonella Scarfò, autrice del testo “Il cuore ha sempre ragione”.