Le arti marziali non sono violente. Migliorano il rapporto tra corpo e mente e anche il modo di relazionarsi agli altri. Aumentano l’autostima e allo stesso tempo le capacit  al sacrificio. Man mano che ci si addentra nella pratica riusciamo a percepire realmente quale sia la nostra forza e i nostri limiti, smorzando la nostra aggressivit . Parola di Maurizio Di Benedetto, caposcuola dell’ Asia (Accademia Studi Interdisciplinari Arti marziali di Qualiano) che propone il 16 e il 17 maggio al PalaBarbuto in viale dei giochi mediterranee il campionato italiano di Wushu Sanda.
Si comincia sabato alle 14. Sar  presente anche il sindaco de Magistris con il consigliere comunale Francesco Vernetti , il presidente Federale Vincenzo Drago e Marco Venditti attento promulgatore della disciplina Dopo la cerimonia di apertura , si passer  dall’evento sportivo puro e a attivit  coreografiche e artistiche, proprie delle discipline marziali cinesi. La manifestazione continuer  con le finali per il Wushu moderno e il Sanda che si terranno domenica 17 maggio.
Si punta su una spettacolare gara e la citt  diventa scenario di alcune tra le più antiche discipline orientali. NAPULETAO 2015 non è solamente legato al modo di intendere lo sport dal punto di vista atletico, ma anche all’aggregazione e alla condivisione di valori comuni, quali l’integrazione sociale e l’impegno civico. L’evento vuole mettere a fuoco tutti gli elementi che caratterizzano uno sportivo vero umilt , fatica, impegno, pazienza, vere virtù dell’uomo. Il Wushu ha molti punti in contatto con la ginnastica artistica e viene eseguito a mani nude e con le armi della tradizione marziale cinese, come il Sanda, combattimento libero cinese, sistema di lotta che comprende calci, pugni e proiezioni e si svolge (sulla distanza) in 3 round da 2 minuti.

Le competizioni si concluderanno la domenica successiva, 24 maggio,
al PalaTrincone di Pozzuoli (Monteruscello) dalle 9 alle 19 con un trofeo aperto a tutte le altre specialit  del KungFuWushu e per tutte le fasce d’et , dai piccolissimi agli over 60.

Per saperne di più
www.kungfuasia.com
tel . 39 081 818 84 79 – 392 2371273 / 347 1478208

Nelle foto, la locandina dell’evento e immagini del campionato 2014