Napoli per Enrico Caruso (in foto). A 93 anni dalla sua morte, sabato 9 agosto, alle 21, nello splendido scenario del convento di San Domenico Maggiore, il Forum Universale delle Culture con l’associazione Terra, celebra il tenore napoletano più famoso nel mondo, capace di parlare al popolo attraverso la musica colta con un concerto per voci e orchestra.
Presentato dall’attrice Lalla Esposito, l’evento vedr  Susanna Pescetti dirigere i maestri del Teatro di Chernivitsi, citt  ucraina che rappresenta uno dei centri culturali più importanti dell’Est europeo. Il repertorio carusiano – arie liriche, romanze, canzoni napoletane – è affidato a quattro giovani tenori Michele Cerullo, Francesco Malapena, Amedeo Moretti e Armando Valentino.
Special guest della serata, il tenore romano Gianluca Terranova, reduce da una stagione di successi all’Opera House in Australia, ha interpretato il grande tenore nel musical con Katia Ricciarelli e nella fiction di successo in onda due anni fa sul primo canale nazionale. Ingresso libero.