Ventisei anni fa un summit mondiale presieduto dai ministri della sanit  adottò l’idea di una giornata mondiale contro l’AIDS. Decisione fatta propria, in seguito, da governi, organizzazioni internazionali e associazioni di tutto il mondo.
Il primo dicembre di ogni anno ci si prodiga per accrescere la coscienza della epidemia di AIDS dovuta alla diffusione del virus HIV. Una malattia che dal 1981 ha colpito oltre 25 milioni di persone in tutto il mondo.
In occasione del prossimo primo dicembre 2014 il Comitato provinciale Arcigay Antinoo di Napoli, in collaborazione con NPS (Network di Persone Sieropositive) e con il supporto di SISM, ANM, MetroNapoli, coordinamento Campania Rainbow e il Comune di Napoli, ha contribuito alla collaborazione di una serie di iniziative in citt .
Dal 27 ottobre e fino al 15 dicembre 6 episodi video, della durata di 30 secondi ciascuno, sugli schermi di Metronapoli, raccontano, in successione, la vicenda del mostro che non spaventa più, sotto lo slogan “Hivo l’HIV non spaventa più, invece dovrebbe”. Protagonista di questa campagna video e radio è un fantasma di nome Hivo, l’ex Divo. Come il virus dell’HIV anche Hivo soffre perch sembra aver perso la propria capacit  di spaventare.
L’associazione Arcigay Napoli distribuir , durante tutte le iniziative,condom e materiale informativo sulle MtS (Malattie a trasmissione Sessuale) prodotto da Arcigay, nei locali e nei luoghi di aggregazione della comunit  lgbt partenopea.

Programma delle iniziative
• Domenica 30 dicembre flashmob ore 1800 via A. Diaz, altezza fermata metropolitana, sul tema “L’HIV non è un crimine”, con la straordinaria partecipazione dello storico fumettista Silver (Padre di Lupo Alberto);
• Il 4 dicembre, nell’ambito della manifestazione Poet, ideato e gestito da Claudio Finelli, responsabile cultura del Comitato Arcigay di Napoli, al Chiaja Hotel de Charme, presentazione del libro “Resto Umano”, autori Annamaria Lacatena e Miki Formisano (NPS);
• Il 5 dicembre, nella sede di Arcigay di Napoli, proiezione del cortometraggio “Un mondo di colori”, regia di Domenico Salierno (Nps Italia Onlus) e dibattito con il Gruppo Giovani del Comitato Arcigay di Napoli sullo stigma e la discriminazione per le persone sieropositive.

Inoltre
Parliamone Tour. il bus della prevenzione nelle piazze di Napoli
• 1-3 dicembre Piazza Dante
• 4-5 dicembre Piazzetta San Vincenzo
• 6-7 dicembre Piazza del Gesù
• 8 dicembre Piazza Carit 
• 9 dicembre Universit  di Monte Sant’Angelo
• 10 dicembre Ponticelli (Istituto Marie Curie)
• 11 dicembre Via Scarlatti (altezza COIN)
• 12-14 dicembre Piazza Garibaldi
• 15 dicembre Ospedale Monaldi

Nelle foto, nastri rossi, simbolo della lotta contro l’Aid (fonte instagram