Napoli grida contro la violenza di genere e si prepara per il 25 novembre. L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, infatti, ha individuato quella data come la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Era nel 1999 quando l’Europa si rivolgeva a Stati, Governi e ONG per sensibilizzare l’opinione pubblica in tal senso.
Tana libere tutte, per la libert  delle donne. E’ questo lo slogan che accompagner  quella giornata con convegni, seminari e incontri, ma anche teatro, musica e un laboratorio sul piacere sessuale, oltre ad eventi tematici per un’intera settimana.

Simonetta Marino, Consigliera Pari Opportunit  della Giunta de Magistris spiega il perch di questo titolo
«Tana libere tutte perch basta parlare di violenza, amore criminale, femminicidio, diamo un segno diverso, diamo un segno che la libert  femminile si può conquistare se si esce dalle tane, se si esce dai nascondigli, se si ha la forza di mettersi insieme e di dire basta. E’ una voce un po’ infantile, rappresenta il nascondino, come raffigura la copertina scelta per gli eventi, una ragazzina che sale le scale verso la libert , si rivolge in basso, guarda il suo passato e se ne libera».

Per saperne di più

Comune di Napoli Pari Opportunit 
Tel. 081.7954151/49/54 Fax 081. 7954150
assessorato.pariopportunita@comune.napoli.it

Foto fonte instagram