Incontro con il nuovo cinema francese. Il festival esclusivo dedicato al grande schermo torna dal 5 al 9 aprile 2017, a Roma, alla sua settima edizione attraverso le storie dei suoi protagonisti. E dalla Capitale si dirama poi con  alle città di Napoli, Palermo, Bologna, Torino, Firenze, Milano. Con  35 titoli, 6 focus, incontri speciali e anteprime, con film e ospiti che percorreranno l’Italia per più di un mese.
A Napoli, all’stituto francese di via Crispi 86, riflettori sull’interprete Clotilde Courau (foto), il 6 ( proiezione ore 17.30, 20) e  7 aprile (ore 19). 
Misteriosa, versatile, elegante, ma prima di tutto: cinéphile. Determinata ed eclettica, sul grande schermo  ha sempre scelto ruoli eterogenei. Il focus si snoda in tre film:L’Ombre des femmes, una delle sue più intense interpretazioni, diretta da Philippe Garrel.
Passa ai toni della commedia In Tous les soleils di Philippe Claudel, dove incarna il ruolo di Florence, la donna che potrebbe far rompere ad Alessandro (Stefano Accorsi) il suo silenzio d’amore, mentre nel più recente Le Ciel attendra di Marie-Castille Mention-Schaar è una madre tormentata da un destino inatteso.
Le proiezioni sono in versione originale con sottotitoli in italiano.