Napoli incontra New York. Il batterista napoletano trentunenne Elio Coppola incontrerà il trombettista e cantante statunitense Benny Benack venerdì 20 gennaio al Music art di Napoli.
Coppola  affianca la carriera di musicista al  ruolo di direttore artistico del prestigioso festival della musica jazz di Capri, portando sull’isola azzurra alcuni tra i maggiori esponenti mondiali del Jazz. I suoi “ritmi” hanno accompagnato alcuni tra i migliori musicisti al mondo tra cui Benny Golson. Joey De Francesco, Peter Bernstein, Dado Moroni, Ronnie Cuber solo per citarne alcuni. Apprezzatissimo dai suoi colleghi,  vanta un rapporto di stima e amicizia con  grande maestro Tullio De Piscopo che lo ha invitato recentemente al teatro Mercadante di Napoli per aprire un suo concerto.
Benny Benack é un trombettista e cantante statunitense che negli ultimi tempi sta riscuotendo un incredibile successo internazionale per la sua notevole versatilità, ottima tecnica e padronanza del linguaggio jazz.
Insieme daranno vita a un concerto speciale, unica data in Campania eseguendo per lo più composizioni originali di Benack di stampo hard bop, senza escludere alcune composizioni di importanti autori cui Benack stesso ha reso un tributo componendone il testo. Per l’occasione ospite della serata sarà il grande pianista Francesco Nastro. Con loro ci saranno Daniele Cordisco alla chitarra e Giuseppe Venezia al basso.
Per saperne di più
338 5669770
http://www.musicartnapoli.it

In foto, Elio Coppola